Pad thai con pollo

9 Luglio 2020

Ingredienti per 4 persone

Il pad thai con pollo è un piatto tipico della cucina tailandese, può essere servito come primo piatto, ma essendo completo anche di carne e verdure può essere considerato un buon piatto unico. La preparazione richiede qualche passaggio, ma è molto semplice: vengono preparati gli ingredienti singolarmente e solo alla fine uniti per amalgamare i sapori. Gli ingredienti che non possono mancare sono la pasta di tamarindo e la salsa di pesce, che potrete trovare facilmente in un supermercato ben fornito o in un alimentari etnico. Per completare il piatto, oltre alle arachidi sminuzzate, potete aggiungere poco succo di lime per aggiungere freschezza al piatto e un contrasto di sapori tipico della cucina tailandese. Fate attenzione alla cottura del pollo: tagliatelo in cubetti della stessa misura del tofu, non troppo grandi, in modo da saltarli velocemente nel wok ed averli rosolati e ben cotti all’interno. Potete ottenere un pad thai vegetariano eliminando il pollo o se ne preferite uno vegano eliminando anche le uova e le salse; se invece volete renderlo più ricco, potete sostituire o abbinare al pollo anche gamberoni o spezzatino di maiale. Cercate i noodles di misura più grande piuttosto che gli spaghetti fini, si amalgamano meglio agli altri ingredienti e sono più consistenti.

Preparazione Pad thai con pollo

  1. Mettete a reidratare i noodles in acqua fredda, lasciateli in ammollo per circa 15 minuti.
  2. Iniziate a preparare la salsa facendo soffriggere in un wok con poco olio di arachide lo scalogno, l’aglio e il peperoncino tritati finemente; aggiungete lo zucchero di palma, la pasta di tamarindo, la salsa di soia e la salsa di pesce, mescolate e lasciate cuocere fin quando lo zucchero si è completamente sciolto. Quando risulta una salsa omogenea, versatela in una ciotolina e tenete da parte.
  3. Nello stesso wok aggiungete altro olio di arachide e friggete il tofu e il pollo tagliati a cubetti. Fateli saltare e dorare su tutti i lati, quindi prelevate dal wok e tenete da parte.
  4. A questo punto rompete le uova nel wok e strapazzatele con un cucchiaio di legno. Aggiungete i noodles scolati, la salsa preparata in precedenza e amalgamate per qualche minuto il tutto.
  5. Aggiungete il tofu e il pollo, tagliate la parte verde del cipollotto e unitela nel wok insieme ai germogli di soia e la carota tagliata a julienne, fate saltare a fiamma viva il tutto fin quando tutti gli ingredienti sono ben amalgamati.

Aggiungete le arachidi tritate sul pad thai e servite.

I Video di Agrodolce: Calamari ripieni di verdure