Pajeon: pancake coreano

3 Aprile 2020

Ingredienti per 4 persone

Il pajeon, altrimenti detto pizza o pancake coreano (di cipollotti), è una preparazione della cucina asiatica da assaggiare almeno una volta nella vita. Fortunatamente, farlo in casa è semplicissimo, la ricetta non richiede che pochi ingredienti. Si tratta, in sostanza, di una pastella di base realizzata con farina di grano e di riso, acqua e sale alla quale vengono uniti dei cipollotti e, di volta in volta, gli ingredienti preferiti: si può scegliere tra carne, pesce o il tipico kimchi. Da poter insaporire con una delle tante salse coreane, queste simil pizze sono tra le prelibatezza della cucina locale insieme al pollo fritto coreano e all’hoddeok, i celebri pancake coreani dolci. Voglia di sperimentare? Mettetevi all’opera.

Preparazione Pajeon

  1. Iniziate dalla salsa: versate in un pentolino su fuoco medio la salsa di soia, il miele, l’aceto di riso, l’acqua, l’olio di sesamo e l’aglio.
  2. Portate a bollore, quindi abbassate la fiamma e continuare la cottura per circa 6 minuti su fiamma bassa fino a quando il composto si sarà ridotto e addensato.
  3. Adesso affettate lo scalogno e le carote ottenendo dei fiammiferi.
  4. In una ciotola capiente lavorate la farina, l’amido di mais, lo zucchero e il sale versando a filo l’acqua frizzante fredda, l’uovo e l’aglio grattugiato. Mescolate bene con una frusta per evitare la formazione di grumi.
  5. Fate scaldare dell’olio di oliva in una padella e unite metà della pastella. Distribuite sopra scalogno e carote.
  6. Fate cuocere per circa 5 minuti, capovolgete il pajeon e continuate la cottura sull’altro lato.
  7. Effettuate nuovamente l’operazione con l’impasto rimasto. Servite i pancake con la salsa calda.

Variante Pajeon

Una popolare variante a base di pesce è lo squid jeon: si prepara con i calamari ed è molto saporito.

I Video di Agrodolce: Tagliere formaggi erborinati