Pan brioche al latte: è l’ora della merenda

27 Gennaio 2020

Ingredienti

Il Pan brioche al latte è un pane lievitato tipico della cucina francese dalla consistenza molto soffice. È ottimo per essere consumato a colazione o a merenda spalmato di marmellata, o crema di nocciole, ma è davvero ottimo anche al naturale. La scarsa presenza di zucchero nell’impasto rendono questo pan brioche adatto ad essere consumato anche con salumi e formaggi, per un piacevole contrasto di sapori al palato. Realizzare il pan brioche al latte è semplice e i passaggi da eseguire sono davvero pochi, sarà necessaria però un po’ di pazienza in quanto il dolce necessita di diverse ore di lievitazione. Una volta che l’impasto sarà lievitato potrete dividerlo in due parti in modo da cuocerne una e congelare la seconda. Così facendo avrete sempre un panetto di pan brioche pronta ad essere consumata a piacimento. Una volta cotto e raffreddato è consigliabile avvolgerlo in un foglio di pellicola per alimenti in modo che possa mantenersi fresco e soffice per diversi giorni. Se dovesse avanzare è possibile congelarlo già tagliato a fette disposte in contenitori adatti al congelamento e alternando, fra una fetta e l’altra, un foglio di carta da forno in modiche le fette non si attacchino fra loro. Al momento del bisogno è possibile scongelarlo a temperatura ambiente ed eventualmente scaldarlo qualche istante in forno. Se siete intolleranti al lattosio potete sostituire latte, panna e burro con dei prodotti adatti alle vostre esigenze senza compromettere la riuscita del lievitato. Provate anche la versione l’olio di oliva.

Preparazione Pan brioche al latte

  1. Fate sciogliere il lievito di birra in 100 ml di latte tiepido, poi versatelo in una terrina capiente con 100 g di farina e mescolate bene fino ad ottenere un impasto morbido e appiccicoso. Poi coprite il lievitino con la pellicola per alimenti e fatelo lievitare  per circa 1 ora o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume iniziale.
  2. Nella planetaria, o a mano, inserite nella ciotola del lievitino la restante farina, il latte e la panna a temperatura ambiente, lo zucchero e il miele. Lavorate fino a quando l’impasto si sarà formato. Aggiungete ora l’uovo intero e lavorate di nuovo fino a quando sarà stato assorbito. Infine unite il burro fuso freddo e il sale. Lavorate di fino a quando l’impasto risulterà elastico e morbido. Formate una palla di impasto, disponetela in una ciotola capiente, copritela con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino a quando il suo volume sarà triplicato (circa 4 ore).
  3. Una volta che l’impasto sarà pronto dividetelo in 3 filoncini e intrecciateli fra loro in modo da formare una treccia. Disponete la treccia ottenuta in uno stampo da plumcake imburrato poi copritelo di nuovo con la pellicola e fatelo nuovamente lievitar per 1 altra ora.
  4. Prima di infornare spennellate la superficie con un tuorlo e qualche goccia di latte freddo. Cospargetelo di semi di sesamo o granella di zucchero a seconda dei gusti. Infornate a 170°C, nella parte media del forno, per circa 20-25 minuti.
  5. Lasciatelo raffreddare completamente prima di consumarlo.

Variante Pan brioche al latte

Potete tranquillamente eliminare le uova e spennellare la superficie con dell latte a temperatura ambiente. Se durante la cottura dovesse scurirsi troppo basterà coprire la brioche con un foglio di pellicola di alluminio e portare a termine la cottura rispettando i tempi indicati.