Pan ricco

Si mantiene a lungo e più passa il tempo, più diventa buono: ecco la ricetta originale per preparare il pan ricco.

di Gabriele Bonci

Ingredienti per 10 persone

  • Preparazione 120 min
  • Calorie 476 cal x 100g
  • Difficoltà bassa
  • Farina 1 kg
  • Grano tenero tipo 1 buratto 800 g
  • Segale 200 g
  • Acqua 550 g
  • Lievito madre 200 g
  • Frutta secca mista (uvetta, noci, castagne bollite, nocciole, mandorle, albicocche secche, prugne secche, scorze d’arance candite) 1 kg
  • Miele di castagno 1 e mezzo cucchiaio

Preparazione Pan ricco

  1. Mettete le farine in una ciotola, versate l’acqua e mescolate. Unite il lievito e amalgamate. Versate altra acqua e mescolate ancora. In questa fase la pasta deve essere abbastanza umida e tendere a stracciarsi.

  2. Aggiungete la frutta secca, senza tagliarla né sbriciolarla, e mescolate, aiutandovi con l’acqua. Unite anche le scorze d’arancia intere e continuate a lavorare l’impasto. Infine, versate il miele e amalgamatelo per bene al resto degli ingredienti.

  3. Infarinate la spianatoia, adagiate l’impasto e lavoratelo delicatamente, quasi massaggiandolo, per evitare che la frutta venga via. Aggiungete un po’ di farina, se necessario. Fatelo riposare sulla spianatoia per circa dieci minuti.

  4. Trascorso il tempo di riposo, tagliate il panetto in quattro parti, che lavorerete velocemente sulla nostra spianatoia infarinata. Prendete un vassoietto con un panno infarinato e lasciate i panetti a raddoppiare più o meno il volume.

Infornate, infine, per 40 minuti a 170°C.