Pancake alle zucchine: variante salata

17 Maggio 2019

Ingredienti per 4 persone

I pancake alle zucchine sono una variante salata e sfiziosa dei tradizionali pancake americani, serviti per colazione e accompagnati dallo sciroppo d’acero. La versione dolce è sicuramente molto apprezzata per le tante varianti possibili nei condimenti: dal miele alle fragole o cioccolato, ma anche con le versioni salate ci si può sbizzarrire negli accostamenti. In questa versione salata profumata con pepe e maggiorana fresca, i pancake di zucchine sono facili e veloci da preparare, buonissimi se mangiati da soli oppure farciti con salumi, formaggi e verdure. I pancake devono essere cotti per pochi istanti su una piastra o padella ben calda, non unta. La particolarità sta nella cottura: sono pronti quando sono ben dorati all’esterno ma ancora umidi e soffici all’interno. Provateli per un brunch tra amici o come antipasto sfizioso.

Preparazione Pancake alle zucchine

  1. Grattugiate finemente la zucchina in una terrina e aggiungete la farina, il lievito, l’uovo, il parmigiano, sale, pepe e maggiorana.
  2. Mescolate e unite gradualmente anche il latte fino a ottenere una consistenza omogenea e fluida.
  3. Distribuite un mestolino di pastella per ogni pancake su una piastra ben calda, non unta. Quando i pancake iniziano a fare le bollicine girateli con una paletta e cuoceteli anche sull’altro lato.
  4. Lasciateli cucinare fin quando diventano dorati e gonfi.

Serviteli da soli o come accompagnamento per formaggi e salumi.