Home Ricette Primi piatti Pane e Pizza Burkānu maize Latvia: il pane lettone di carote

Burkānu maize Latvia: il pane lettone di carote

Il Burkānu maize Latvia è un pane alle carote tipico della Lettonia. Perfetto sia con piatti dolci che salati. Provate la ricetta

di Alessandra Rosati

Il Burkānu maize Latvia è un pane alle carote tipico della Lettonia. È un pane soffice, fragrante con un ingrediente particolare nell’impasto, il siero di latte al posto dell’acqua. L’idea potrebbe essere di preparare la ricotta in casa e usare il siero per l’impasto del pane alle carote. In questo modo, potrete usare la ricotta calda appena realizzata per accompagnare il vostro pane sfornato sul momento. Il Burkānu maize Latvia è un pane gustoso e soprattutto salutare, grazie anche alla presenza delle carote che hanno proprietà benefiche per il nostro organismo, sono ricche di beta carotene, precursore della vitamina A, hanno proprietà antiossidanti, sono povere di grassi, ricche di fibre e sono delle grandi alleate della nostra vista.

 

Ingredienti per 4 persona

  • 60
  • 175 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Burkānu maize Latvia

  1. Iniziate preparando le carote grattugiate

  2. Versate in una ciotola capiente tutta la farina, il siero di latte, il lievito di birra, lo zucchero, le carote grattugiate e iniziate a impastare. Dopo qualche minuto aggiungete il sale, lavorate fino a formare un impasto liscio ed omogeneo. Ponete l’impasto a lievitare in un contenitore in un posto tiepido per 60 minuti.

  3. Riprendete l’impasto e fate una piega a 3: stendete l’impasto con le mani fino a formare un rettangolo, piegate il lato destro al centro della pasta, sovrapponete il sinistro e poi arrotolate il panetto partendo dall’alto. Riponete l’impasto nel contenitore e fate lievitare per altri 60 minuti. (Se l’impasto vi sembra poco strutturato, fate una seconda piega a tre e lasciate lievitare ancora). Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e lavoratelo con le mani per dargli una forma arrotondata, capovolgete il panetto e tiratelo verso di voi dandogli tensione. Riponetelo nuovamente nel cestino di lievitazione. Scaldate il forno a 220° C, incidete il pane, infornate e vaporizzate un paio di volte. Dopo i primi 10 minuti abbassate la temperatura a 200° C e dopo altri 20 minuti a 180° C fino a fine cottura (50/55 minuti).

Che cos’è il siero di latte?

Il siero di latte è la parte liquida del latte che si separa dalla cagliata durante la caseificazione, lo si può trovare facilmente in commercio o si può preparare in casa. Il siero di latte, contiene circa il 50% di lattosio ed è ricco di batteri del tipo lactobacillus. Il siero è, inoltre, ricco di proteine e, non contenendo caseina e grassi, è facilmente digeribile. Perché sceglierlo al posto dell’acqua per panificare? La risposta è che aiuterà il processo fermentativo dell’impasto e il prodotto finale avrà un sapore più deciso, perfetto per prodotti sia dolci che salati.

Variante Burkānu maize Latvia

Se amate il pane alle carote potete provare questa ricetta senza latte. Oppure se avete molte carote potete provare a realizzare una vellutata.