Home Ricette Primi piatti Pane e Pizza Pane bianco: fatto in casa

Pane bianco: fatto in casa

Il pane bianco è una presenza costante sulle nostre tavole: da accompagnamento dei pasti a base per panini, ecco come si prepara.

di Roberta Favazzo

La ricetta del pane bianco è quella dalla quale, spesso e volentieri, chi sta muovendo i primi passi nella panificazione inizia. E, probabilmente, è anche una delle più semplici. Il pane bianco è un alimento che portiamo in tavola e consumiamo praticamente ogni giorno. Lo sfruttiamo per accompagnare i secondi piatti o lo farciamo dando vita a panini o colazioni dolci (pensate all’intramontabile pane, burro e marmellata). Voglia di cimentarvi? Ecco la ricetta.

Ingredienti per 6 persone

  • 30
  • 265 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pane bianco

  1. Versate il lievito in un bicchiere insieme a parte dell’acqua. Fate riposare 5 minuti, quindi mescolate. Versate la farina insieme al sale in una ciotola capiente. Create un buco al centro e versatevi l’acqua insieme al lievito e l’acqua rimasta.

  2. Iniziate a mescolare con un cucchiaio quindi impastate con le mani. Coprite con un canovaccio e fate riposare per 20 minuti. Riprendete l’impasto e fate delle pieghe, ovvero stendetelo fino a formare un rettangolo, poi piegatelo in due e poi da destra verso sinistra e da sinistra verso destra.

  3. Dategli la forma di una pagnotta e fate lievitare un’ora e mezza, quindi infornate dopo aver fatto delle incisioni in superficie. Fate cuocere a 220ºC per 45 minuti, fino a quando il pane avrà assunto un colore dorato uniforme.

Che si intende per pane bianco?

Molto spesso ne sentiamo parlare ma non sappiamo esattamente di cosa si tratti. Bene, è molto più semplice di quanto si possa pensare: il pane bianco è il pane che si realizza con la farina bianca, ovvero quella di frumento che è stata raffinata. In sostanza quella dalla quale sono stati eliminati la crusca ed il germe. Quella bianca è una farina meno nutriente della integrale, in quanto è stata privata di parte dei suoi componenti.

Come fare il pane più morbido?

Molti, specie chi è alle prime armi, sognano di ottenere un pane più morbido in casa. Non è impossibile, ma bisognerebbe avere molta manualità in quanto la morbidezza del pane dipende molto dalla sua idratazione. Ma sappiamo che un impasto particolarmente idratato è anche difficile da lavorare. Potete ovviare a tale esigenza aggiungendo una parte di grasso (olio o burro che sia) all’impasto. Oppure sostituendo parte dell’acqua prevista dalla ricetta con il latte intero.

Variante Pane bianco

Il pane bianco con lievito madre è una variante più digeribile, ma richiede anche una più lunga lievitazione. Ecco tante ricette di pane per tutte le occasioni: