Pane con lievito madre liquido: per tutti i giorni

19 Febbraio 2019

Ingredienti per 6 persone

Il pane con il lievito madre liquido è il classico buon pane da portare in tavola tutti i giorni. È realizzato con farina, acqua, sale e lievito madre. Questi pochi ma fondamentali ingredienti danno vita ad un eccellente prodotto, sano e gustoso. In questo caso il lievito madre è in coltura liquida, meglio conosciuto come licoli, si differenzia dal lievito madre solido per una maggiore idratazione e per una maggiore attività dei batteri lattici, che conferiscono maggiore estensibilità all’impasto. Si presta ad essere abbinato a molte pietanze, formaggi freschi e stagionati, ad ogni tipo di salume e a secondi di carne o di pesce.

Preparazione Pane con lievito madre liquido

  1. Prendete tutta la farina e versatela in una ciotola, aggiungete il 55% di acqua e miscelate, lasciate riposare per 60 minuti. Versate nell'impastatrice, l'autolisi, il lievito madre liquido e iniziate a impastare. Aggiungete i 126 ml di acqua rimanente e, in ultimo, il sale. Lavorate per 12-15 minuti. Terminate quando l'impasto sarà liscio ed omogeneo.
  2. Riponetelo in un contenitore unto e fatelo lievitare per circa 90 minuti a 24-26°C. Fate poi un giro di pieghe a tre: piegate verso l'interno il lato destro. Fate lo stesso movimento con il lato sinistro, l'estremità deve sovrapporsi al bordo dell'impasto sottostante, piegate il rettangolo così ottenuto portando verso il centro una delle estremità e piegate ancora una volta. Fate lievitare per 2/3 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume.
  3. Una volta raddoppiato, realizzate una forma a filone. Ribaltate l'impasto sul piano di lavoro infarinato. Allargatelo senza sgonfiarlo: dovete ripiegare leggermente verso l'interno i due angoli inferiori. Iniziate ad arrotolare stringendo l'impasto su se stesso. Rotolatelo leggermente per richiudere la piega sottostante Ponete il filone in un cestino, con la chiusura rivolta verso l'alto coperto con un telo e fate riposare per 2/3 ore o comunque fino al raddoppio del suo volume (i tempi dipendono dalla temperatura ambientale). Incidete con una lametta il pane. Infornate nel forno preriscaldato a 240°C vaporizzando 2-3 volte con uno spruzzino durante i primi minuti, dopo 15-20 minuti abbassate a 210-220°C e dopo altri 20 minuti abbassate a 180°C e completate la cottura.