Pane con l’uvetta: per le feste

25 Dicembre 2019
di Anna Moroni

Ingredienti per 5 persone

Preparazione Pane con l’uvetta

  1. Formate la fontana (o “vulcano”) con la farina. In un lato esterno create una piccola conca (la “casina”), per il sale.
  2. Sciogliete il lievito di birra con acqua tiepida e versatelo nella parte centrale del cratere. Unite l’olio extravergine e lavorate cercando di portare la farina verso la parte liquida, mescolando continuamente, senza rompere i bordi della conca.
  3. Una volta raccolta tutta la farina verso il centro, iniziate ad impastare energicamente fino a quando il composto non diventa liscio ed omogeneo. Se possedete un’impastatrice o una planetaria, utilizzatela.
  4. Segnate una croce sulla pasta, ponetela in una terrina tiepida, coprite con un asciughino e lasciatela lievitare in luogo tiepido e privo di correnti d’aria, finché non raddoppia di dimensioni. Occorrono un paio d’ore.
  5. Mettete in ammollo i pistilli di zafferano con due cucchiai di acqua calda. In un’altra ciotola ammollate l’uvetta sempre in acqua calda. Prendete la pasta lievitata e lavoratela per bene con lo strutto (oppure l’olio), lo zucchero, ed il pepe (un pizzico). Unite l’acqua di infusione dello zafferano.
  6. Scoliamo le uvette e strizziamole. Aggiungetele nell’impasto e formate una pagnotta. Lasciatela lievitare per un’oretta su una teglia rivestita di carta forno in un luogo tiepido e al riparo dalle correnti.
  7. Accendete il forno a 200°C con funzione statica. Trascorso il tempo di lievitazione, mettete la pagnotta in forno e fatela cuocere per 40 minuti circa. Se si scurisce troppo, copritela con un foglio di alluminio.

Lasciatela freddare su una griglia. Servitela a temperatura ambiente, come accompagnamento a salumi dal gusto deciso.