Pane in cassetta integrale, per ogni momento della giornata

8 Marzo 2019

Ingredienti per 4 persone

Il pane in cassetta integrale è una gustosa variante del classico pane in cassetta. Per la sua morbidezza e la sua forma è una tipologia di pane molto usata per preparare toast e tramezzini. Viene cotto in appositi stampi rettangolari, da pane in cassetta o pan carré o, in alternativa, in stampi da plum cake. Si tratta di un pane molto morbido e gustoso, veloce e di semplice realizzazione, arricchito in questa versione con la farina integrale che apporta fibre. Il suo sapore neutro lo rende adatto sia per un uso salato che dolce. Ideale ricoperto con crema di nocciole o confettura e marmellata, è il modo ideale per iniziare la giornata. Perfetto anche all’ora dell’aperitivo, in abbinamento a salse, farcito con salmone affumicato, salumi o formaggi stagionati. Il pane in cassetta si conserva per parecchi giorni chiuso in un sacchetto per alimenti.

Preparazione Pane in cassetta integrale

  1. Versate nella ciotola dell'impastatrice il latte, il lievito di birra, entrambe le farine e iniziate ad impastare. Quando l'impasto comincerà a formarsi aggiungete lo zucchero, il sale e gradualmente il burro. Lavorate fino a quando l'impasto risulterà liscio ed omogeneo.
  2. Fate riposare la massa per 10-15 minuti e procedete con la formatura. Formate un filoncino lungo più del doppio della lunghezza dello stampo.
  3. Piegatelo in due e arrotolatelo su se stesso. L'arrotolamento serve a dare più struttura all'impasto e a non farlo collassare al centro.
  4. Riponetelo nello stampo ben imburrato, avendo cura di comprimerlo bene per riempire gli angoli, coprite con la pellicola e mettete a lievitare a 24-26°.
  5. Preriscaldate il forno a 180°C, chiudete lo stampo con il suo coperchio e infornate per 45-50 minuti (con i tempi regolatevi con il vostro forno). Sfornate, togliete il coperchio, estraete il pane dallo stampo e fatelo raffreddare su una griglia. Prima di tagliarlo aspettate 4-6 ore.