Paninetti al formaggio

12 Aprile 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Paninetti al formaggio

  1. Estraete il burro dal frigorifero una decina di minuti prima di iniziare la lavorazione in modo che sia quasi a temperatura ambiente e abbia una consistenza non troppo dura.
  2. Accendete il forno a 210°C con funzione statica.
  3. Imburrate una teglia e infarinatela leggermente. In alternativa potete rivestire la teglia di carta forno.
  4. Setacciate la farina all’interno di una capiente ciotola assieme al lievito e a un pizzico di sale. Unite il burro a pezzetti e lo zucchero. Strofinate i pezzetti di burro insieme alla farina fra le dita, in modo da ottenere briciole molto piccole, quasi come granelli di sabbia.
  5. Grattugiate il formaggio con una grattugia a fori sottili, per ottenere una polvere che si distribuisca omogeneamente nell’impasto. Unitela al composto di farina e burro.
  6. Aggiungete il latte e mescolate velocemente fino a ottenere un composto omogeneo. Minore sarà la lavorazione, migliori saranno i paninetti.
  7. Stendete l’impasto con uno spessore di circa due centimetri. Prendete un tagliapasta del diametro di circa cinque centimetri e passatelo nella farina in modo che l’impasto non vi aderisca. Con il tagliapasta infarinato, ricavate tanti dischi dall’impasto: ogni volta che ritagliate un paninetto, ripassate il tagliapasta nella farina.
  8. Adagiate i paninetti sulla teglia. Spennellatene la superficie con il latte freddo e metteteli nel forno già caldo, per 12-15 minuti.

Lasciateli raffreddare su una griglia. Una volta ben freddi, apriteli a metà e farciteli secondo il vostro gusto. Sono buonissimi con fettine di salmone affumicato o prosciutto.