Panini alla ‘Nduja: per gli amanti del piccante

10 Settembre 2019

Ingredienti per 6 persone

I panini alla ‘Nduja sono una preparazione sfiziosa e semplice da preparare per un buffet o da servire in un aperitivo tra amici. La ‘Nduja, è una specialità tipica della gastronomia calabrese, è prodotta nel territorio di Vibo Valentia, prevalentemente nella zona di Spilinga. Riconosciuta come P.A.T., è un insaccato ma non è un salume: non si affetta, ma si spalma, la sua caratteristica è proprio quella di essere morbida e spalmabile. Viene realizzata con tagli di maiale come il guanciale, la pancetta e il lardello, tritati insieme ad abbondanti dosi di peperoncino rosso calabrese, è infatti il peperoncino a donare alla carne il suo colore rosso vivo, viene poi leggermente affumicata e stagionata. Nasce come cibo povero, prodotto in origine dai contadini per poter utilizzare ciò che restava dalla macellazione del maiale dopo aver dato ai padroni le parti più pregiate. Potete gustarla su una fetta di pane tostato, come condimento per la pasta o anche per la pizza, i più temerari possono usarla anche come base per i soffritti.

Preparazione Panini alla 'Nduja

  1. Versate l’acqua nella ciotola dell’impastatrice, aggiungete il lievito di birra fresco, la farina e cominciate a impastare. Dopo qualche minuto, quando l’impasto è amalgamato aggiungete il sale e la ‘nduja sbriciolata. Impastate fino a formare un composto liscio e omogeneo. Estraetelo dalla ciotola, dategli una forma arrotondata e ponetelo a lievitare in un contenitore chiuso in un ambiente tiepido per 2 ore circa, o comunque fino al raddoppio del suo volume.
  2. Capovolgete l’impasto su un piano di lavoro e ricavate panetti da 60 grammi ciascuno.
  3. Con le mani allungate ogni panetto a cordoncino.
  4. Arrotolate su se stesso ogni cordoncino formando una spirale.
  5. Ponete tutti i panini a lievitare su una teglia rivestita di carta forno per circa 60 minuti e successivamente mettete a cuocere in forno preriscaldato a 180° C per 20-25 minuti.

Quando i panini risultano dorati, togliete dal forno, lasciate raffreddare e servite.