Buns allo yogurt, panini morbidi

23 Marzo 2021

Ingredienti per 4 persone

I buns allo yogurt sono dei soffici panini lievitati perfetti per l’hamburger, realizzati con un impasto a base di yogurt bianco.  Questi panini sono perfetti per accompagnare burger di ogni tipo e accogliere le salse e le verdure preferite. Si tratta di panini morbidi e dalla consistenza leggera, per niente sbriciolosi. Potete preparare i panini con la planetaria o a mano su un piano di legno abbastanza grande. Seguendo passo passo i tempi di lievitazione in modo da avere un prodotto alveolato e soffice. I buns allo yogurt hanno un sapore neutro, come ogni impasto brioche, che si sposa benissimo sia con farciture salate che dolci. Se scegliete di servirli per colazione potete decorare con granella di zucchero o codette colorate.  Potete congelarli, se preferite, una volta cotti, oppure conservarli in un sacchetto ermetico per 2-3 giorni.

Preparazione Buns allo yogurt

  1. In una ciotola o nella planetaria miscelate la farina con il lievito, lo zucchero e il sale. Aggiungete lo yogurt, un uovo e un tuorlo e cominciate a impastare per amalgamare gli ingredienti.
  2. Aggiungete un pezzetto di burro morbido alla volta, impastando energicamente con la frusta o a mano, ci vorranno almeno 15 minuti. Quando avrete ottenuto un composto liscio e morbido, formate una sfera e mettetela a lievitare in una terrina leggermente unta d’olio
  3. Coprite con pellicola e aspettate il raddoppio di volume (circa 2 ore).
  4. Trascorso questo tempo, formate le palline dividendo l’impasto in 8 pezzi (circa 90 g ognuno), pirlandole fra le mani per far andare le giunture sotto.
  5. Posizionatele su una leccarda con carta forno ben distanti tra loro, coprite con pellicola e fate lievitare ancora per 90 minuti circa.
  6. Spennellate i buns con l’albume sbattuto con un goccio d’acqua, decorateli con i semi e infornate a 190 gradi per circa 18-20 minuti. Sfornateli e lasciateli raffreddare bene prima di utilizzarli.

Variante Buns allo yogurt

Potete sostituire lo yogurt con una purea di zucca o di spinaci.

I Video di Agrodolce: Calamari ripieni di verdure