Home Ricette Contorni Verdure Pannocchie grigliate fatte in casa

Pannocchie grigliate fatte in casa

Le pannocchie grigliate sono un contorno estivo da abbinare sia a carne che al pesce da cuocere sulla griglia o con il grill del forno di casa.

di Raffaele Di Bianco

Le pannocchie grigliate sono una tipica ricetta estiva: si tratta di un contorno che può essere abbinato sia alla carne che al pesce, oppure un semplice spuntino da mangiare da solo. Diversi sono i modi in cui è possibile cuocere le pannocchie, nella nostra ricetta proponiamo di cuocerle alla griglia. Potete scegliere se grigliarle direttamente o propendere per un cartoccio, preferendo mantenere le foglie esterne e le barbe o realizzandolo con fogli di alluminio sovrapposti. Quest’ultimo metodo permette di conservare maggiore umidità, la cottura nelle foglie esterne produce molto fumo. Cuocere le pannocchie direttamente sulla griglia è più pratico per chi decide di prepararle in casa se non si ha la possibilità di cuocerle all’aperto o non si vuole accendere il forno. Scegliete le pannocchie più fresche, con le foglie di un bel verde e le barbe marrone chiaro.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 375 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pannocchie grigliate

  1. Pulite le pannocchie privandole delle foglie esterne e delle barbe. Spennellatele con burro e spolverizzatele di sale e di pepe.

  2. Cuocete su una griglia ben calda o in forno a 180 °C alla funzione grill per 45 minuti, girandole di tanto intanto e avendo cura che si cuociano uniformemente su tutti i lati.