Panzerotti veloci alle verdure: sfizioso antipasto

14 Maggio 2019

Ingredienti per 8 persone

I panzerotti alle verdure sono degli stuzzichini facili e veloci da preparare e perfetti per un pasto informale o fuori casa o per un aperitivo tra amici. I panzerotti sono un tipico street food italiano molto amato in tutte le sue versioni: il più classico è quello lievitato e farcito con pomodoro e mozzarella; se ne trovano ormai di tutti i tipi e con tutti i ripieni, sia dolci che salati. In questa versione i panzerotti sono preparati con il lievito istantaneo che riduce i tempi di preparazione, sono formati da una sfoglia sottile senza burro e farciti con verdure e scamorza e risultano fragranti e golosi. Sono una preparazione perfetta da personalizzare secondo i vostri gusti oppure come una gustosissima opzione svuota-frigo.

Preparazione Panzerotti alle verdure

  1. Iniziate a preparare l’impasto: mettete la farina e il lievito in una ciotola o nella planetaria, impastate insieme all’uovo e al latte, aggiungete il sale e 25 g di olio extravergine di oliva. Lavorate l’impasto per ottenere un panetto e fatelo riposare per circa 30 minuti.
  2. Nel frattempo soffriggete l’aglio nell’olio extravergine di oliva, aggiungete le verdure tagliate a cubetti e cuocetele a fuoco vivo mescolando spesso fino a quando sono tenere. Regolate di sale e pepe. Fate raffreddare.
  3. Prendete l’impasto e dividetelo in parti uguali e ricavate delle piccole sfere. Stendetele con un mattarello fino a raggiungere uno spessore di mezzo centimetro. Per dei panzerotti dalla forma regolare potete usare un coppa pasta per rifilare i bordi. Dovete ottenere dei dischi di circa 10-12 centimetri di diametro. Farcite ciascun disco con verdure e qualche cubetto di formaggio.
  4. Richiudete a mezzaluna, sigillando perfettamente i bordi per evitare che si aprano in cottura.

Friggete i panzerotti, pochi per volta, in abbondante olio caldo e scolateli su carta assorbente quando sono gonfi e dorati.