Pappa al pomodoro di mare, un classico ancora più buono

21 Luglio 2020

Ingredienti per 4 persone

La pappa al pomodoro di mare è un primo piatto unico perfetto per l’estate. La pappa al pomodoro è un classico della cucina toscana di tradizione contadina. Un ottimo modo per riciclare il pane avanzato che, in tempi di magra, era davvero impensabile buttare. Un piatto semplice composto da soli 2 ingredienti, pane e pomodori, aromatizzato soltanto dall’aglio e dal basilico. Nella ricetta classica il pane è quello toscano, con la mollica compatta e senza sale ma viene buona anche con tipi di pani. L’importante, come in tutti i piatti poveri, è utilizzare ingredienti di ottima qualità a cominciare dall’olio. L’aggiunta del pesce le conferisce un sapore più deciso e sfizioso, perfetto per l’estate come antipasto, finger food, un primo o addirittura come piatto unico.  Si possono utilizzare tutti i tipi di pesce nella combinazione preferita: totani e gamberi, cozze e vongole, pesci da sfilettare o anche tutti insieme. Il giorno dopo è ancora più buona.

Preparazione Pappa di pomodoro di mare

  1. Sbollentate i pomodori per circa 1 minuto, dopo averli incisi a croce sul fondo. Scolateli e lasciateli raffreddare in acqua e ghiaccio poi spellateli. Versate 60 ml di olio in una casseruola e lasciatelo scaldare poi unite 2 agli tritati finemente e 1 peperoncino. Aggiungete i pomodori tagliati a dadini e metà delle foglie di basilico. Lasciate cuocere per circa venti minuti.
  2. Nel frattempo lasciate ammorbidire il pane nell’acqua, poi strizzatelo e unitelo al pomodoro. Aggiungete circa 200 ml di acqua e lasciate andare per ancora 15 minuti. Regolate di sale e pepe.
  3. In una padella scaldate il rimanente olio, un aglio schiacciato e un peperoncino, unite le cozze e le vongole precedentemente pulite e fatele aprire. Sgusciatele lasciandone qualcuna per decorazione. Sgusciate i gamberi e, nella stessa padella dove avete aperto i mitili, unite cozze e vongole sgusciate e gamberi tagliuzzati. Aggiungete 2 foglie di basilico e lasciate insaporire. Unite tutto alla pappa al pomodoro e le ultime foglie di basilico spezzettate e un giro d’olio. Servitela calda o tiepida.
I Video di Agrodolce: Cookies al burro di arachidi