Home Ricette Primi piatti Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

La pappa al pomodoro è un primo piatto tradizionale della cucina povera toscana: scoprite la ricetta di questa bontà amata da grandi e piccini.

di Claudia Gargioni

La pappa al pomodoro è un primo piatto della cucina toscana. Cucinata con ingredienti poveri e appartenenti alla tradizione contadina, questo piatto è originario di Siena e Firenze si è poi diffuso su tutto il territorio della regione. Gli ingredienti principali di questo grande piatto non sono altro che i pomodori e il pane sciocco raffermo, ovvero senza sale. L’origine di questo pane è antichissima: la leggenda attribuisce la mancanza di sale agli scontri storici tra pisani e fiorentini che rendevano difficilmente reperibile questo ingrediente. La pappa al pomodoro, consumata prevalentemente nella stagione estiva quando i pomodori sono maturi e polposi, può essere cucinata anche durante i mesi freddi. In questo caso utilizzate i pelati o una passata di pomodoro di ottima qualità, preferibilmente fatta in casa e preparata con i pomodori San Marzano. Questo piatto, che per molti aspetti ricorda la classica zuppa al pomodoro, è radicato non solo nella cultura toscana ma in quello dell’intera penisola italiana grazie anche alla consacrazione avvenuta nelle avventure del romanzo “Il giornalino di Gianburrasca” di Vamba.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 140 cal x 100g
  • bassa

Preparazione

  1. Mondate sedano, carota e cipolla e tritatele come mostrato nel video dei tagli aromatici di Agrodolce. Pulite e affettate anche il porro. In una pentola fate imbiondire gli ortaggi con un filo di olio, l’aglio e il peperoncino. Lasciate cuocere per 10 muti e poi aggiungete i pomodori pelati. Fate riprendere il bollore.

  2. I pomodori pelati con il porro e il trito di ortaggi

  3. Unite il basilico tritato finemente, il concentrato di pomodoro diluito in abbondante acqua, il sale e il pepe. Fate cuocere per almeno 30 minuti. Tagliate il pane a fette spesse circa 1 cm, bagnatele con il brodo vegetale caldo e aggiungetele al pomodoro. Fate cuocere altri 10 minuti a fuoco moderato e mescolate per disfare quasi completamente il pane.

  4. Il pane è unito al pomodoro

  5. Il composto deve risultare granuloso. Togliete dal fuoco, coprite e fate riposare per mezz’ora. Guarnite con un filo di olio extravergine di oliva a crudo, profumate con abbondante basilico e servite.

  6. Il composto di pane e pomodoro è diventato granuloso

Guarnite il piatto con abbondante basilico fresco.

Variante

Aromatizzate la vostra pappa al pomodoro aggiungendo timo o rosmarino insieme al basilico. Se preferite potete utilizzare una passata di pomodoro di grande qualità al posto dei pelati.