Paris-Brest con fragole, mandorle e crema chantilly

17 Giugno 2014
di Anna Moroni

Ingredienti

Preparazione Paris-Brest con fragole, mandorle e crema chantilly

  1. Mettete sul fuoco una casseruola con l’acqua, il burro a pezzi e un pizzico di sale. Sopraggiunto il bollore e sciolto il burro, abbassate la fiamma e aggiungete la farina. Amalgamate con un cucchiaio di legno, finché il composto si stacca dalla casseruola.
  2. Intiepidito il composto, mettetelo in una ciotola e incorporate un uovo per volta, unendo il successivo quando il precedente è assorbito. Usate un cucchiaio di legno e, dal terzo uovo in poi, lo sbattitore. Lavorate il composto finché diventa denso.
  3. Foderate la teglia con carta forno tagliata a misura. Senza bucare la carta, con un oggetto appuntito, tracciate un cerchio grande. Servirà da riferimento nella fase successiva. Versate l’impasto nel sac à poche, predisposto con la bocchetta liscia e grande.
  4. Create dapprima due anelli di pasta choux, l’uno vicino all’altro. Poi fate un altro anello, coprendo la giuntura tra i due realizzati precedentemente. Continuate fino a esaurimento del composto contenuto nella tasca da pasticcere.
  5. Spennellate l’anello con un tuorlo d’uovo sbattuto, poi ricopritelo con le mandorle a scaglie. Cuocete in forno ventilato a 200°C per 20 minuti, poi in forno statico per altri 20 minuti. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare.
  6. Unite poco per volta la panna montata, non zuccherata, alla crema pasticcera ben fredda. Mescolate il tutto con delicatezza, muovendo il cucchiaio (o la spatola) dal basso verso l’alto, per non smontare il composto.
  7. Tagliate la base a metà, orizzontalmente. Farcite la parte inferiore con la crema chantilly, utilizzando il sac à poche con la bocchetta larga. Distribuite sulla crema le fragole tagliate a pezzetti e spolverizzate di zucchero a velo.
  8. Ricomponete il dolce, sovrapponendo l’altra metà della ciambella. Decorate la superficie con qualche ciuffo di crema chantilly e altre fragole.

Spolverizzate di zucchero a velo e, prima di servire, tenete in frigo per qualche ora.