Parmigiana non fritta

23 Aprile 2020

Ingredienti per 4 persone

La parmigiana non fritta è la versione light della tradizionale parmigiana di melanzane, arricchita da prosciutto cotto e mozzarella. Le fette di melanzane non vengono fritte, né impanate, ma cotte in forno con un filo d’olio e un pizzico di sale. Una volta cotte, si mettono in teglia a strati con passata di pomodoro, formaggio grattugiato, mozzarella e prosciutto cotto a fette. Il risultato è una parmigiana morbida e ricca di gusto ma più leggera grazie alla cottura in forno, perfetta per i bambini o per chi segue una dieta ipocalorica. Se volete potete sostituire le melanzane al forno con melanzane grigliate. Se seguite una dieta vegetariana eliminate il prosciutto, altrimenti se siete ancora più golosi potete aggiungere anche mortadella o sostituire la mozzarella con la provola affumicata. Potete gustare la parmigiana non fritta calda, anche se vi suggeriamo di farla intiepidire per permettere ai sapori di amalgamarsi.

Preparazione Parmigiana di melanzane non fritta

  1. Lavate e asciugate le melanzane, tagliatele a fette spesse circa mezzo cm. Affettate la mozzarella e fatela sgocciolare bene.
  2. Sistemate le fette su una leccarda rivestita di carta da forno, conditele con un filo d’olio e un pizzico di sale, quindi cuocetele in forno a 200°C per circa 20 minuti.
  3. Nel frattempo, fate soffriggere l’aglio in poco olio, versate la passata di pomodoro e cuocete il sugo per circa 15 minuti. Regolate di sale.
  4. Formate gli strati della parmigiana: in una teglia sporcate il fondo con un po’ di sugo, proseguite quindi con le fette di melanzane e ancora sugo
  5. Aggiungete prosciutto e qualche fetta di mozzarella, quindi una manciata di formaggio grattugiato.
  6. Continuate fino a esaurimento degli ingredienti, concludendo con un generoso strato di sugo, qualche fetta di mozzarella e il formaggio. Infornate la parmigiana a 200 gradi per circa 30 minuti. Lasciate assestare qualche minuto prima di servire.