Passatelli senza glutine in brodo

1 Gennaio 2021

Ingredienti per 4 persone

I passatelli senza glutine in brodo sono la variante per chi soffre di intolleranza al glutine o celiachia del piatto tipico della cucina emiliana. I passatelli sono un piatto povero, che prevede solamente tre ingredienti: pangrattato, parmigiano e uova. È un piatto della tradizione contadina che veniva preparato con il pane raffermo e il formaggio duro; il pane più adatto è quello toscano senza sale, se lo trovate senza glutine e ne avete raffermo è perfetto, l’importante è grattugiarlo molto fine. La regola aurea per la preparazione dei passatelli è la proporzione 1:1 tra pangrattato e formaggio che garantisce la giusta consistenza della pasta. Un passaggio fondamentale è il riposo dell’impasto a temperatura ambiente per almeno due ore, giusto il tempo di preparazione del brodo: quest’ultimo da tradizione è a base di gallina, pollo o cappone, ma potete realizzarlo anche di carne o pesce per una variante più delicata o addirittura con solo brodo vegetale. Lo strumento tradizionale per la formazione dei passatelli si chiama ferro, è un disco di metallo forato con i manici che schiacciato sull’impasto forma i tipici tubetti da tuffare direttamente nel brodo, ma anche un comune schiacciapatate andrà bene, basta che i fori non siano troppo piccoli.

Preparazione Passatelli senza glutine in brodo

  1. Per prima cosa preparate il brodo: in una pentola capiente mettete abbondante acqua, i pezzi di pollo, le carote sbucciate intere, la costa di sedano privata dei filamenti, la cipolla tagliata a metà e salate a piacere. Accendete il fuoco e lasciate cuocere per circa 2 ore, eliminando al bisogno le impurità che salgono in superficie.
  2. Dedicatevi ai passatelli: unite il pangrattato, il parmigiano, la noce moscata e un pizzico di sale, aggiungete le uova e iniziate ad impastare fino ad avere un composto omogeneo. Formate un panetto e lasciate l’impasto a riposare per almeno due ore.
  3. Una volta che il brodo è pronto togliete le verdure e la carne e teneteli da parte per consumarli come secondo o in un’altra ricetta. Riprendete l’impasto dei passatelli, dividetelo in piccole porzioni e utilizzando uno schiacciapatate a fori larghi formate la pasta facendola cadere direttamente nel brodo bollente. Fatelo con tutto l’impasto e lasciate cuocere 5 minuti.

Servite i passatelli con il brodo caldi.

I Video di Agrodolce: Zabaione