Home Ricette Primi piatti Passatelli verdi vegetariani

Passatelli verdi vegetariani

I passatelli verdi sono un primo piatto che parte dalla tradizione romagnola per reinventarla con ingredienti che esaltano i sapori invernali.

di Tiziana Molti

I passatelli verdi sono un primo piatto molto gustoso e saporito. Questa pasta rappresenta un’alternativa ai classici passatelli romagnoli che un tempo venivano serviti in brodo durante le festività. Si tratta di una sorta di grossi e corti spaghettoni preparati con un impasto a base di parmigiano, pangrattato, uova e noce moscata anche se nella ricetta tradizionale è previsto l’uso anche del midollo di vitello e della scorza di limone. I passatelli verdi prevedono l’aggiunta di spinaci cotti nell’impasto, possono essere serviti in brodo o asciutti come prevede la nostra ricetta. In questo caso per garantire una migliore consistenza è necessario aggiungere una parte di farina nell’impasto che dovrà risultare sodo, compatto e non appiccicoso, se fosse troppo morbido aggiungete poco parmigiano o pangrattato. Per realizzare i passatelli è necessario l’apposito attrezzo che però è reperibile solamente in romagna, in sostituzione potete utilizzare uno schiacciapatate dai fori grossi. La nostra ricetta prevede un condimento vegetariano a base di funghi e tomino che potete sostituire con altro formaggio morbido a scelta o con pecorino grattugiato. Se non gradite i funghi potete preparare un condimento a base di zucca o porri.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 260 cal x 100g
  • media

Preparazione Passatelli verdi

  1. Mondate gli spinaci e lavateli molto accuratamente cambiando l'acqua per almeno due volte. Mettete gli spinaci in una casseruola, aggiungete un bicchiere di acqua e un pizzico di sale grosso.

  2. passatelli verdi step1
  3. Fate cuocere gli spinaci per circa 10 minuti. Scolateli e strizzateli molto bene in modo che perdano tutta l'acqua di vegetazione.

  4. passatelli verdi step2
  5. Frullate gli spinaci con le uova.

  6. passatelli verdi step3
  7. In una ciotola mettete il pangrattato, il parmigiano reggiano, la farina, la noce moscata e il mix di uova e spinaci.

  8. passatelli verdi step4
  9. Lavorate energicamente gli ingredienti schiacciandoli con le mani fino a formare un impasto omogeneo, sodo e compatto. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti mentre preparate il sugo.

  10. passatelli verdi step5
  11. Pulite i funghi champignon e i porcini, eliminate eventuali residui di terra e le parti legnose del gambo. In una padella fate scaldare dell'olio extravergine d'oliva e rosolate qualche minuto uno spicchio d'aglio.

  12. passatelli verdi step6
  13. Unite i funghi, cuocete qualche minuto ed allungate con un bicchiere di acqua, regolate di sale e proseguite la cottura per circa 30 minuti. Se fosse necessario aggiungere altra acqua.

  14. passatelli verdi step7
  15. Eliminate l'aglio, tagliate il tomino a cubetti e unitelo al sugo, mescolate per farlo sciogliere.

  16. passatelli verdi step8
  17. Fate bollire abbondante acqua salata, mettete l'impasto per passatelli in uno schiacciapatate dai fori grossi e schiacciate facendo cadere i passatelli direttamente nella pentola. Dovete realizzare passatelli lunghi 6/7 centimetri. Cuocete due minuti dal momento in cui l'acqua riprende bollore. Scolate i passatelli utilizzando una schiumarola e facendo attenzione a non romperli. Versateli nella padella con il sugo aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura e saltate la pasta, evitate di mescolare per non rompere i passatelli. Servite subito.

  18. passatelli verdi step10