Home Ricette Primi piatti Pasta alla crema di asparagi, rigatino e tuorlo d’uovo

Pasta alla crema di asparagi, rigatino e tuorlo d’uovo

La pasta con crema di asparagi e rigatino è un piatto ricco perfetto per la primavera, conditeli con tuorlo d’uovo sodo.

Ingredienti per 5 persone

  • 40
  • 340 cal x 100g
  • bassa
di Genny Gallo

La pasta  con crema di asparagi è un primo piatto molto rapido ma perfetto per i giorni di festa primaverili. La crema di asparagi è preparata con le verdure e il formaggio spalmabile. Come formato di pasta potete scegliere dei troccoli o degli spaghetti alla chitarra, se non amate la pasta fresca invece optate per delle linguine o per le reginette. Una volta cotta, la pasta viene condita con la crema di verdure ottenuta dopo aver sbollentato gli asparagi. Solo in un secondo momento viene aggiunto il rigatino reso croccante e del tuorlo d’uovo sbiciolato per un effetto mimosa, delizioso e un po’ vintage. Potete cuocere gli asparagi in anticipo e conservare la crema in frigorifero, così come potete cuocere le uova anche qualche ora prima di andare a tavola, in maniera da ridurre al minimo il lavoro da fare quando ci saranno gli ospiti. Utilizzate gli albumi delle uova per un antipasto sfizioso o una insalata ricca.

Preparazione Pasta con crema di asparagi

  1. Pulite gli asparagi togliendo le basi più dure. Lessateli in acqua bollente salata per 10 minuti fino a che saranno morbidi.

  2. Scolateli, frullateli con il formaggio cremoso, unite il pecorino e aggiustate di sale e pepe. Dovrete ottenere una crema fluida, se fosse troppo corposa unite un cucchiaio di acqua di cottura della verdura.

  3. In un pentolino fate cuocere le uova: devono essere sode. Una volta cotte sbucciatele e prelevate i soli tuorli. In una casseruola fate dorare il rigatino, o il guanciale, tagliato a dadini. Portate a bollore abbondante acqua salata. Lessate i troccoli fino a che non sono al dente. Assemblate il piatto condendo la pasta con la crema di verdura e servendola con il rigatino e il solo tuorlo dell’uovo sbriciolato.