Home Ricette Primi piatti Mafalde alla zucca gratinate: gustose

Mafalde alla zucca gratinate: gustose

Le mafalde alla zucca sono una pasta cremosa e croccante, il segreto sta nella crosticina formata dal pangrattato e parmigiano grattugiato.

Ingredienti per 4 persone

  • 55
  • 190 cal x 100g
  • bassa
di Jacopo Ricci

Le mafalde alla zucca gratinate sono un primo autunnale gustoso e croccante. Infatti ciò che rende unico questo piatto è la croccante crosticina formata da pangrattato e parmigiano. La zucca è uno degli ingredienti più amati e utilizzati in autunno, grazie al suo sapore dolciastr oe alla sua versatilità. Le mafalde sono un formato di pasta tradizionale, lisce come le fettuccine nella parte centrale ma ondulate sui bordi, sono perfette da accompagnare a sughi vellutati e sono in grado trattenere meglio il sugo. Secondo la tradizione questa pasta è stata così battezzata dal pastaio che l’ha inventata in onore di Mafalda di Savoia, sono infatti anche chiamate Reginette. Volete rendere ancora più gustoso questo primo piatto? Potete aggiungere qualche dadino di pancetta che renderà il tutto più saporito.

Preparazione Mafalde alla zucca gratinate

  1. Pulite la zucca dai semi e dalla buccia. Tagliatene 1/3 a cubetti e il resto in pezzi più grandi. Fate cuocere in forno a 180 °C per 30 minuti i dadini in una teglia, conditi con olio, sale, pepe e timo.

  2. Cuocete in padella la zucca tagliata in modo più grossolano dopo averla fatta rosolare con olio, sale, pepe, burro e due rametti di timo. Aggiungete un bicchiere d’acqua per portare a termine la cottura.

  3. A cottura ultimata, frullate il composto rendendolo liscio e omogeneo.

  4. Fate cuocere le mafalde in acqua salata e scolatele al dente. Amalgamate la pasta con la salsa preparata e aggiungete i cubetti di zucca cotta al forno. Mantecate con parmigiano.

  5. Adagiate la pasta in un casseruola da poter mettere in forno, coprite con parmigiano e pangrattato e un cubetto di burro. Infornate per 15 minuti impostando il grill.

Servite calda.