Pasta burrata e bietole: ti porto in Puglia

23 Giugno 2021

Ingredienti per 4 persone

La pasta con burrata e bietola è un primo piatto che unisce tutto il sapore erbaceo della bieta con il gusto sapido e ricco della burrata. In questa ricetta abbiamo utilizzato le orecchiette, tipico formato di pasta pugliese realizzato con acqua e farina. Potete preparale in casa o acquistarle già pronte. Prestate attenzione alla cottura, le orecchiette fatte in casa cuociono in pochi istanti, la pasta secca invece ha bisogno di più minuti di cottura. Le orecchiette bieta e burrata sono un’alternativa alla classica ricetta con le cime di rapa. Le biete da taglio o erbette sono tipiche del periodo estivo, e si trovano un po’ ovunque in tutta Italia. Il loro sapore erbaceo ben si sposa con il pecorino e con il gusto grasso e rotondo della burrata. Se amate i sapori forti potete aggiungere alla verdura qualche filetto di alice sottolio o completare la pasta con burrata e bietole con un trito grossolano di pomodori sottolio. Potete servire questa pasta anche fredda per un pranzo al mare indimenticabile.

Preparazione 4

  1. Mondate le biete eliminando le foglie appassite e la parte più legnosa del gambo, lavatele accuratamente e lessatele per qualche minuto in acqua bollente. Scolatele e lasciatele freddare in un recipiente pieno di acqua gelata.
  2. Portate a bollore abbondante acqua salata per cuocere le orecchiette. Nel bicchiere del mixer o in una ciotola capiente frullate la bieta con il pecorino.
  3. In una pentola scaldate l’olio con l’aglio e il peperoncino, fino a che non prendono sapore. Lessate le orecchiette e scolatele al dente.
  4. Unite le orecchiette all’olio dal quale avrete eliminato l’aglio, fatele insaporire.
  5. Poi unite anche la salsa di erbette e lasciate che il sugo si rapprenda.
  6. pepe Impiattate e servite con una generosa porzione di burrata e con una buona macinata di pepe.