Pasta cipolla e pancetta

12 Maggio 2020

Ingredienti per 4 persone

La pasta cipolle e pancetta è un primo semplice da realizzare, rustico e gustoso. Si tratta di un sugo semplice, quasi banale ma, che lascia piacevolmente colpiti. Per ottenere un piatto perfetto ricordate che le cipolle devono stufare con calma, a fuoco lento, non devono bruciare per non dare un sentore amaro al piatto. Si può utilizzare qualsiasi tipo di cipolla, a seconda del gusto personale. Noi abbiamo usato le cipolle dorate, per creare un contrasto cromatico con la pancetta, ma voi potete utilizzare cipolle bianche più dolci o addirittura sostituirle con il porro. La pancetta rilascerà il suo grasso e darà anche sapore al sugo. La quantità di sale è da regolare proprio in base a quanto è saporita la pancetta. Una volta cotta la pasta, scolatela e versatela nella padella del sugo e mantecate aggiungendo 30 g di pecorino grattugiato o parmigiano se preferite, e poca acqua di cottura.

Preparazione Pasta cipolle e pancetta

  1. Affettate finemente le cipolle e mettetele a stufare in una casseruola con il burro e l’olio. Fate cuocere a per circa 15 minuti a fuoco lento.
  2. Tagliate la pancetta a dadini e aggiungeteli alle cipolle. Fate rosolare la pancetta per 5 minuti poi regolate di sale, pepe e peperoncino.
  3. Portate a bollore abbondante acqua salata, tuffate la pasta e scolatela quando è al dente. Unitela al sugo e fatela saltare fino a che non sarà cotta e ben amalgamata con il condimento.