Home Ricette Pasta Pasta con lo scorfano: primo piatto di mare

Pasta con lo scorfano: primo piatto di mare

La pasta con lo scorfano è il primo piatto perfetto per gli amanti dei sapori delicati, utilizzate un filetto e pomodori secchi.

di Tiziana Molti

La pasta con lo scorfano è un primo piatto semplice e veloce da realizzare. Per questa ricetta abbiamo utilizzato solo i filetti dello scorfano perché più pratici rispetto al pesce intero. Potete ricavare voi stessi i filetti dal pesce, facendo attenzione alle numerose spine e appendici carnose che ne rendono complessa la pulizia. È quindi preferibile acquistare i filetti già pronti o farli preparare dal vostro pescivendolo. Le carni dello scorfano sono sode, compatte e dal gusto delicato, si prestano bene per la preparazione di sughi poco elaborati e lavorati con ingredienti che non ne vadano a coprire il sapore. Nella preparazione del sugo lo scorfano deve essere cotto per pochi minuti e aggiunto quasi a fine cottura. I pomodorini secchi sott’olio, previsti dalla nostra ricetta, rendono il sugo più saporito, scegliete pachino freschi per una ricetta dal sapore più delicato.

Ingredienti per 4 persone

  • 35
  • 270 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pasta con lo scorfano

  1. In una casseruola capiente portate a bollore abbondante acqua salata. Lavate i pomodorini, tagliateli in 4 spicchi, eliminate i semi e teneteli da parte. Tritate gli spicchi di aglio e fateli rosolare in una padella capiente con un filo di olio per qualche minuto.

  2. pasta con lo scorfano step1
  3. Aggiungete i pomodorini e fateli cuocere una decina di minuti. Eliminate le eventuali spine dai filetti dello scorfano, passateli sotto acqua corrente fredda e tamponateli con della carta da cucina.

  4. pasta con lo scorfano step2
  5. Tagliate il pesce a dadini ed uniteli ai pomodori. Scolate i pomodori secchi dall'olio e tritateli grossolanamente. Uniteli al sugo, mescolate e cuocete 5 minuti. A fine cottura regolate di sale.

  6. pasta con lo scorfano step3
  7. Cuocete la pasta al dente, scolatela e conditela con il sugo di scorfano e un filo di olio a crudo.

  8. pasta con lo scorfano step5

Impiattate e servite caldo.

Variante Pasta con lo scorfano

Potete arricchire il sugo con poco peperoncino fresco, olive, pinoli tostati, prezzemolo o basilico tritati e mantecati a fine cottura.