Home Ricette Primi piatti Pasta con lo sgombro e pomodorini

Pasta con lo sgombro e pomodorini

La pasta con lo sgombro si realizza con un sugo di pomodorini e una spolverizzata di pane raffermo aromatizzato.

di Claudia Gargioni

La pasta con lo sgombro è un primo piatto di mare, tipico della stagione estiva. Si realizza con lo sgombro in scatola ed è una preparazione semplice e veloce, infatti per preparare un sugo saporito occorrono 15 miuti (giusto il tempo per cuocere la pasta). Scegliete sgombro in scatola di ottima qualità, con una chiara indicazione della provenienza e conservato in olio extravergine di oliva. La pasta con lo sgombro è un piatto povero ma molto versatile. Potete infatti mantecare la pasta con una bustina di zafferano oppure unire delle olive, finocchietto selvatico e uvetta. Le briciole di pane servono per dare croccantezza al piatto: utilizzate pane raffermo, grissini, fette biscottate o crackers in modo da avere una ricetta ogni volta diversa.

Ingredienti per 4 persone

  • 20
  • 260 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pasta con lo sgombro

  1. Sbucciate lo scalogno e affettatelo, dividete a metà o in quarti i pomodorini ben lavati e fate insaporire tutto in una larga casseruola con 3 cucchiai di olio e il timo.

  2. pasta con lo sgombro (3)

  3. In un mixer mettete il pane raffermo, 1 cucchiaio di olio, il timo, i capperi e azionate fino a ridurre il tutto in briciole non troppo sottili.

  4. pasta con lo sgombro (4)

  5. Dorate il pane in padella con pochissimo olio. Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocete la pasta.

  6. pasta con lo sgombro (5)

  7. Sgocciolate lo sgombro dall’olio di conservazione e fatelo saltare in casseruola con i pomodorini. Regolate di sale e pepe, scolate la pasta al dente e unitela al condimento.

  8. pasta con lo sgombro (6)

Servite calda o tiepida.