Home Ricette Primi piatti Pasta con peperoni verdi

Pasta con peperoni verdi

La pasta con peperoni verdi è un primo piatto di terra rustico ideale da portare in tavola quando si ha poco tempo e si vuole gustare qualcosa di goloso e sostanzioso. Per questa ricetta occorrono pochi ingredienti freschissimi da bilanciare all’interno del condimento.

di Ileana Pavone

La pasta con peperoni verdi e salsiccia è un primo piatto gustoso, veloce e facilissimo da preparare. Per realizzarlo occorrono pochi e semplici ingredienti: peperoncini verdi dolci (noi abbiamo utilizzato i friggitelli), salsiccia, aglio, olio extravergine di oliva, rosmarino e qualche cucchiaio di robiola per mantecare la pasta. Per questo primo piatto di terra potete utilizzare la tipologia di pasta che preferite, noi abbiamo scelto le caserecce ma nulla vi vieta di utilizzare le classiche penne, o i sedanini o le più fantasiose farfalle o radiatori. Accertatevi di utilizzare pasta trafilata al bronzo, più porosa e ruvida, perfetta per mescolarsi in maniera perfetta con il condimento. Se volete una pasta con peperoncini verdi più saporita utilizzate la salsiccia tagliata al coltello in cui sia presente (nella pasta) paprika e peperoncino piccante altrimenti utilizzate la classica luganiga o salsiccia di maiale. Se non avete la robiola in casa potete sostituirla con qualsiasi altro formaggio morbido come lo stracchino, il mascarpone o un caprino fresco. Servite la pasta con peperoni verdi caldissima completando con una mangiata di formaggio grattugiato.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 15 min
  • Cottura 40 min
  • Calorie 390 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Pasta con peperoni verdi

  1. Pulite i friggitelli eliminando il picciolo, i semi e i filamenti bianchi interni. Tagliateli a striscioline sottili e teneteli da parte.

  2. Nel frattempo eliminate il budello dalle salsicce, sgranatele con una forchetta e trasferitele in una padella con il rosmarino, senza aggiungere ulteriori grassi. Fate cuocere le salsicce per circa 5 – 7 minuti, finché sono ben rosolate, ma morbide.

  3. Versate qualche cucchiaio di olio in una padella antiaderente, aggiungete l’aglio in camicia e i peperoncini tagliati a listarelle. Regolate di sale e pepe e fateli cuocere a fiamma moderata per circa 10 – 15 minuti, o finché saranno leggermente morbidi. A fine cottura riunite in una padella i peperoncini e le salsicce.

  4. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela al dente e trasferitela nella padella con il condimento. Mantecate la pasta con la sua acqua di cottura, qualche cucchiaio di olio e la robiola. Mescolate fino ad amalgamare gli ingredienti. Servite a piacere con pepe nero e parmigiano.

Che differenza c’è tra friarielli e friggitelli?

I friggitelli sono un tipo di peperoni verdi lunghi e sottili che giungono a maturazione in estate. I friarielli invece assomigliano molto alle cime di rapa e si tratta di broccoletti del periodo invernale.

Variante Pasta con peperoni verdi

Potete sostituire la salsiccia con altri ingredienti come speck o pancetta; oppure, per una versione vegetariana, potete semplicemente ometterla. In quel caso vi consigliamo di aggiungere più robiola durante la mantecatura e completare con formaggio stagionato grattugiato.