Home Ricette Primi piatti Pasta con pollo arrosto: utilizzare gli avanzi

Pasta con pollo arrosto: utilizzare gli avanzi

La pasta con il pollo arrosto è una soluzione facile e gustosa per riutilizzare il pollo avanzato. Ecco come si prepara.

Vota
di Agrodolce

La pasta con pollo arrosto è un piatto unico saporito e sostanzioso. La ricetta è semplice ed è l’ideale per quando si avanza il pollo arrosto e non si sa cosa farne. La nostra ricetta prevede anche l’utilizzo del timo, un’erbetta profumata che darà al piatto un tocco di freschezza.

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 360 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pasta con pollo arrosto

  1. Pulite e sfilacciate con le mani mezzo pollo arrosto.

  2.  In una padella scaldate un po’ di fondo di cottura di carne già pronto e unite il pollo. Fate insaporire, unite un po’ di timo fresco e il burro e girate con cura per far amalgamare tutti gli ingredienti.

  3.  Unite le fettuccine precedentemente sbollentate, un po’ di acqua calda e un po’ di parmigiano (a seconda dei vostri gusti). Fate cuocere girando il tutto per evitare che si bruci. Servite la pasta con qualche fogliolina di timo fresco.

Come conservare la pasta con pollo arrosto?

Per conservare la pasta è necessario metterla in un contenitore con chiusura ermetica e conservarla in frigorifero per 2 giorni al massimo.

Variante Pasta con pollo arrosto

Se vi piace il pollo, ecco anche ricette che potrebbero interessarvi: