Pasta con pomodori al forno: estiva

29 Luglio 2021

Ingredienti per 4 persone

La pasta con pomodori al forno è un primo piatto semplice, ma davvero gustoso, che rappresenta quel passetto in più rispetto al classico sugo di pomodoro. Realizzare il condimento per questa pasta non richiede nessun passaggio complicato, anzi, è davvero una ricetta perfetta anche per i meno avvezzi in cucina: basta inserire i pomodori interi in forno e lasciarli cuocere. Una volta pronta la pasta, si può servire tiepida o anche fredda. Se volete rendere più sfizioso questo piatto, una volta condita la pasta con i pomodori, trasferite nuovamente in teglia e passate al forno per renderla croccante e filante allo stesso tempo.

Preparazione Pasta con pomodori al forno

  1. Per primo passaggio dedicatevi al condimento: prendete una teglia da forno, lavate accuratamente i pomodori e disponeteli tutti interi nella teglia; sbucciate gli spicchi di aglio e aggiungeteli ai pomodori, condite con un pizzico di sale, un giro di olio extravergine di oliva e un pizzico di origano. Mettete il tutto in forno caldo a 200° C per circa 20 minuti senza toccarli mai, fin quando risultano morbidi e con una leggera crosticina.
  2. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela al dente.
  3. Prendete i pomodori dal forno, eliminate gli spicchi di aglio e versate metà pomodori in una terrina capiente; schiacciateli con una forchetta, aggiungete la pasta e i rimanenti pomodori interi con tutto il loro condimento.
  4. Spezzettate qualche foglia di basilico fresco e unite la mozzarella tagliata a pezzetti e scolata dalla sua acqua; amalgamate il tutto con un cucchiaio di legno, lasciate assestare 10 minuti e servite.

La pasta con pomodori al forno è buona sia tiepida che fredda.