Home Ricette Primi piatti Pasta con zucca in padella

Pasta con zucca in padella

La pasta con zucca in padella è una di quelle ricette autunnali che bisogna provare: facile e veloce, appaga il palato come poche altre.

di Roberta Favazzo

L’autunno è la sua stagione, perché non gustarla nella pasta con zucca in padella? Una ricetta veloce ma gustosa che risolve pranzi e cene dell’ultimo minuto. La differenza, in questa ricetta, la fa la cottura della pasta direttamente in padella insieme al condimento di zucca. Un po’ come se si stesse preparando un risotto. Il risultato è un primo cremoso e saporito che non ha nulla da invidiare a piatti ben più elaborati.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 30 min
  • Calorie 180 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Pasta con zucca in padella

  1. Tagliate la zucca a pezzetti.

  2. Metteteli in una padella con olio e aglio e iniziate a farla cuocere.

  3. Non appena tende a disfarsi unite la pasta secca, ed iniziate la cottura di questa. Aggiungete il brodo (o l’acqua) bollente, un mestolo alla volta. Continuate fino a completa cottura della pasta.

  4. Strozzapreti

  5. Allontanate dalla fiamma, regolate di sale e pepe, unite il grana e il prezzemolo fresco tritato. Mantecate bene e servite.

Pasta con zucca in padella, le varianti

Questo è uno di quei primi piatti per i quali le varianti si sprecano. Difatti può essere insaporito o reso adatto ai gusti di ognuno semplicemente variando qualche ingrediente. Ad esempio, per fare una pasta con zucca cremosa basta aggiungere del formaggio Philadelphia o della ricotta fresca; per la pasta con la zucca e pancetta basta tagliare a cubetti quest’ultima, farla rosolare e unirla in fase di mantecatura. La pasta con la zucca e panna è un altro suggerimento in merito.

Come conservare la pasta con zucca

Ovviamente, una volta fredda, potete trasferirla in un contenitore a chiusura ermetica e conservarla in frigo. Qui può rimanere per un paio di giorni al massimo. Prima di portarla in tavola potete farla scaldare nuovamente in padella. Oppure porla in una teglia e farla gratinare in forno dopo averla cosparsa di grana e pangrattato. Vi sconsigliamo di congelarla in quanto la consistenza della pasta potrebbe risentirne.

Variante Pasta con zucca in padella

La pasta con zucca in padella si può ulteriormente insaporire unendo del vino bianco alla zucca nella fase iniziale della sua cottura. Se vi piace la zucca provate queste ricette: