Home Ricette Primi piatti Pasta fiori di zucca e tonno

Pasta fiori di zucca e tonno

La Pasta fiori di zucca e tonno è un primo piatto adatto al periodo primaverile ed estivo, per realizzarlo in maniera impeccabile scegliete fiori freschissimi e un tonno di ottima qualità. Per un tocco saporito unite dei filetti di alici sottolio e ricordate di eliminare lo spicchio di aglio.

di Flavia Priolo

La pasta fiori di zucca e tonno è un piatto semplicissimo ma che stupisce gli ospiti per la sua bontà e la sua bellezza. I fiori di zucca sono i protagonisti di questo primo piatto dal sapore avvolgente e primaverile: assicuratevi di pulirli con cura senza sciuparli, eliminate con cura i pistilli e il gambo dei fiori che in cottura risulterebbero amari. Saltateli poi in casseruola quel tanto che basta per farli appassire e amalgamare con il restante condimento. Buonissima anche fredda e con una generosa grattugiata di scorza di limone la pasta fiori di zucca e atonno lici è un piatto che delizia il palato e porta in tavola allegria.

 

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 15 min
  • Cottura 35 min
  • Calorie 310 Kcal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Pasta fiori di zucca e tonno

  1. Mondate i fiori di zucca ed eliminate il pistillo.

  2. Fate un soffritto di olio e aglio e fateci sciogliere i filetti di alici.

  3. Aggiungete i fiori di zucca precedentemente puliti e lavati e fate cuocere a fuoco dolce per un paio di minuti.

  4. Quando saranno ammorbiditi, aggiungete il tonno, lasciate cuocere per qualche istante poi spegnete il fornello.

  5. Lessate la pasta in acqua bollente e salata, poi scolate e mantecate con il condimento. Impiattate con un ricciolo di alice.

In che periodo si trovano i fiori di zucca?

 La raccolta dei fiori di zucca solitamente avviene nel periodo compreso tra la primavera e l’estate e comunque più o meno fino a Maggio, prima che le temperature diventino troppo alte e possano danneggiare i fiori stessi.

 

Variante Pasta fiori di zucca e tonno

Per rendere ancora più prelibata questa pasta potete sostituire il tonno sottolio con quello fresco facendolo dorare in padella.