Home Ricette Primi piatti Pasta fredda con verdure grigliate

Pasta fredda con verdure grigliate

La pasta fredda vegetariana è un primo piatto ricco di verdure da servire durante il periodo estivo. Facile da realizzare è adatto anche a una dieta vegana.

di Ileana Pavone

La pasta fredda vegetariana è un piatto versatile che può essere realizzato in molteplici varianti. Particolarmente adatta alla stagione estiva, la preparazione è completa e leggera poiché è arricchita con verdure di stagione. Potete scegliere diversi formati di pasta o variare le cotture delle verdure: grigliate gli ortaggi come indicato nella nostra ricetta oppure cuocete in forno le verdure e conditele con aglio ed erbe aromatiche come rosmarino, origano e timo. Gli ortaggi estivi – pomodori, zucchine, melanzane e peperoni – sono ricchi di proprietà nutrizionali indispensabili per il benessere del nostro organismo: sono una fonte preziosa di fibre, acqua e vitamine. Cuocendo le verdure senza l’aggiunta di grassi potete conservare tutto il loro sapore. Il basilico dona un gusto fresco al piatto e se utilizzato crudo mantiene inalterate le sue proprietà digestive e antinfiammatorie. Facile da realizzare, questa pasta fredda vegetariana può essere servita in piccole pozioni anche durante un aperitivo con buffet.

Ingredienti per 4 persone

  • 50
  • 400 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pasta fredda vegetariana

  1. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata; lasciandola al dente. Scolatela e versatela in un recipiente. Conditela con 2 cucchiai di olio e lasciatela raffreddare completamente. Nel frattempo, mondate le zucchine e la melanzana e tagliatele a fette di circa 1/2 cm di spessore. Scaldate una griglia oppure una padella antiaderente e cuocete le verdure per circa 2 - 3 minuti per lato o fino a quando sono ben cotte.

  2. La preparazione della pasta fredda vegetariana
  3. Lavate il peperone e disponetelo in una teglia rivestita di carta forno. Cuocetelo nel forno preriscaldato a 200 °C per circa 30 minuti avendo cura di girarlo almeno 2 volte per garantire una cottura uniforme. Una volta pronto trasferite il peperone in un sacchetto di plastica per alimenti, chiudete e lasciate riposare per 15 minuti. Trascorso il tempo, prendete il peperone e spellatelo, privatelo anche dei semi interni e del picciolo e tagliatelo a strisce sottili. Mondate il pomodoro e tagliatelo a cubetti. Tagliate a cubetti anche la melanzana e le zucchine grigliate.

  4. La preparazione della pasta fredda vegetariana
  5. In una ciotola capiente versate le verdure e salate. Unite la pasta ormai fredda, mescolate e condite con 2 cucchiai di olio e le foglie di basilico sminuzzate con le mani.

  6. La preparazione della pasta fredda vegetariana

Variante Pasta fredda vegetariana

Arricchite il piatto con formaggio tagliato a cubetti o tofu. Per un piatto ancor più sano e ricco di fibre scegliete una pasta integrale.