Pasta pesto e gamberi

22 Giugno 2020

Ingredienti per 4 persone

La ricetta della pasta pesto e gamberi è una vera delizia. Preparazione semplice e veloce, specie avendo a disposizione del pesto alla genovese già pronto, si presta ad un pranzetto estivo delizioso ma poco impegnativo. In alternativa, nulla vieta di fare il pesto alla genovese sul momento, magari con il mortaio, per un risultato ancora più soddisfacente. Il famoso condimento ligure si sposa alla perfezione con il sapore dei gamberi esaltandoli in maniera ideale. Basta pulire i gamberi e farli cuocere in padella per pochissimi minuti con olio di oliva, quindi unire la pasta scolata al dente, il pesto e terminare la cottura. Il piatto si presta ad essere ravvivato con un pizzico di peperoncino rosso, se piace. Ecco come portarla in tavola in poche mosse. Per un piatto sempre nuovo sostituire i gamberi con gli scampi o con il salmone affumicato.

 

Preparazione Pasta pesto e gamberi

  1. Preparate il pesto: lavate le foglie di basilico ed asciugatele delicatamente con un panno pulito.
  2. Pestate in un mortaio l’aglio sbucciato insieme a qualche grano di sale grosso.
  3. Unite le foglie di basilico, poche per volta, e continuate a pestare unendo, man mano, anche i pinoli.
  4. Senza smettere di pestare, aggiungete infine i formaggi e 4 cucchiai di olio. Ottenuto il pesto, tenetelo da parte.
  5. Pulite i gamberi eliminando la testa, il guscio e l’intestino e lavateli. Trasferiteli in una padella con 2 cucchiai di olio e fateli insaporire per 3-4 minuti.
  6. Fate cuocere la pasta al dente, scolatela dentro la padella con i gamberi ed aggiungete il pesto.
  7. Fate insaporire continuando a mescolare, quindi spegnete la fiamma e trasferite nei piatti.

Gustate la pasta calda decorandola a piacere con delle foglie di basilico fresco.

Variante Pasta pesto e gamberi

Una variante da provare è quella della pasta pesto, gamberi e pomodorini, ovvero la versione in rosso del piatto.

I Video di Agrodolce: Supplì all’Amatriciana