Pasta zucchine e taralli

5 Maggio 2020

Ingredienti per 4 persone

La pasta con zucchine e taralli è un primo piatto perfetto per una bella giornata di primavera. Si tratta di un  piatto velocissimo da preparare che permette a tutti di mettere in tavola un primo sfizioso. Il taglio a spaghetti delle zucchine è facile da ottenere: se non volete acquistare l’apposito strumento potete anche armarvi di pazienza e ricavare dalle zucchine dei nastri con il pelapatate, che poi taglierete a julienne per il lato lungo. L’idea di aggiungere i taralli sbriciolati prima di portarli in tavola vi permetterà di dare al piatto la giusta croccantezza. Se vi piace l’idea, potete usare taralli alla cipolla o al peperoncio, per un sapore sempre nuovo. Come formato di pasta scegliete gli spaghetti come nel nostro caso o linguine o spaghettoni, se amate la pasta corta provate con le caserecce o con i fusilli.

Preparazione Pasta zucchine e taralli

  1. Portate a bollore abbondante acqua per gli spaghetti. Intanto Affettate le zucchine che avrete mondato, ricavandone degli spaghetti. Riducete in grosse briciole i taralli, con un cuttero o battendoli ripetutamente con un mattarello o un batticarne.
  2. Mettete a freddo in padella l’aglio e le zucchine.
  3. Buttate la pasta nell’acqua bollente salata. Quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura, accendete il fuoco sotto la pentola delle zucchine e fatele saltare. Scolate la pasta lasciandola leggermente umida, versatela nella padella, unite la provola e lasciatela sciogliere saltando a lungo la pasta. Distribuite la pasta nei piatti, e spolveratela con pepe, sale e taralli. Servite subito.
I Video di Agrodolce: Caramello salato