Home Ricette Dolci Paste di mandorla pugliesi: paste secche

Paste di mandorla pugliesi: paste secche

Le paste di mandorla pugliesi sono dolci secchi molto semplici ma tanto raffinati: la nostra ricetta facile.

di Irene Cirillo

Le paste di mandorla pugliesi sono dolcetti secchi tipici non solo della Puglia, ma anche di altre regioni meridionali come Calabria e Sicilia. L’impasto è composto semplicemente da mandorle, zucchero e uova; la caratteristica è il candito in cima che li rende colorati e piacevoli da esporre in una tavola di festa. Nella realizzazione potete scegliere se farli più o meno dolci, ma l’importante è non oltrepassare la dose di zucchero e mandorle che deve essere 1:1. In questo caso abbiamo optato per una quota di zucchero leggermente inferiore. Queste paste sono perfette per grandi occasioni o semplicemente per accompagnare una tazza di tè al pomeriggio.

Ingredienti per 6 persone

  • 60
  • 200 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Paste di mandorla pugliesi

  1. Iniziate ponendo le mandorle e lo zucchero in un mixer, azionatelo e fate lavorare fino a ottenere una farina semi fine.

  2. Disponete la farina sul piano da lavoro a forma di fontana e aggiungete gli albumi. Iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto abbastanza sodo.

  3. Preparate le teglie da forno rivestendole con carta forno, mettete l’impasto in sac à poche con un becco rigato e iniziate a formare i dolcetti sulle teglie, ben distanziati tra loro. Date una forma di piccola meringa o ciambelline.

  4. Completate ogni pasta con un candito in cima e una spolverata di zucchero a velo. Lasciate asciugare 10 minuti, quindi ponete in forno caldo a 200° C per circa 10 minuti, fin quando risultano leggermente dorate.

Lasciate raffreddare completamente le paste prima di servire.