Home Ricette Dolci Pastiera al limoncello: profumatissima

Pastiera al limoncello: profumatissima

La pastiera al limoncello è una variante fresca e deliziosa del classico dolce di Pasqua napoletano: ecco la ricetta facile.

Ingredienti per 6 persone

  • 180
  • 450 cal x 100g
  • media
di Irene Cirillo

La pastiera al limoncello è una variante delicata e fresca del classico dolce pasquale della tradizione partenopea. Nella versione classica della pastiera napoletana l’aroma persistente è quello dei fiori d’arancio e nella crema sono presenti canditi di arancia e cedro; in questa versione i pezzetti di frutta candita non sono inseriti, ma potete aggiungerli a seconda dei gusti. L’aroma principale della pastiera di questa ricetta è quello del limoncello. Il risultato è un dolce fragrante e fresco, ottimo da offrire alla vostra famiglia come dessert dopo pranzo. Utilizzate un limoncello di ottima qualità in modo da poter godere del sapore del limone e non di quello dell’alcool. Se disponete di una buona qualità di limoni biologici, potete realizzarlo in casa seguendo la nostra ricetta.

Preparazione Pastiera al limoncello

  1. Per la pasta frolla: disponete 500 grammi di farina a fontana, aggiungete 100 grammi di zucchero, un pizzico di sale, rompete al centro un uovo intero e 3 tuorli, aggiungete mezzo bicchierino di limoncello e 200 grammi di burro morbido. Iniziate ad impastare a mano fino ad avere un panetto compatto e omogeneo. Non lavoratelo eccessivamente, coprite con pellicola e ponete a riposare in frigorifero.

  2. Nel frattempo versate il grano in una pentola, aggiungete 20 grammi di burro, 80 ml di latte e mezzo bicchierino di limoncello. Ponete sul fuoco e mescolate fin quando il latte si è assorbito. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

  3. Per la crema pasticcera: mettete a scaldare 150 ml di latte mentre in una terrina a parte sbattete un tuorlo con 40 grammi di zucchero fino ad avere un composto spumoso. Aggiungete quindi 20 grammi di farina e versate sopra le uova il latte caldo continuando a mescolare. Riponete nella pentola sul fuoco, aggiungete mezzo bicchierino di limoncello e cuocete mescolando fino a fare addensare la crema. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

  4. In una terrina mescolate la ricotta con 200 grammi di zucchero e mezzo bicchierino di limoncello fino ad ottenere una crema omogenea.

  5. A questo punto unite la crema pasticcera, la crema di ricotta e il grano in una terrina, mescolate bene in modo da amalgamare il tutto.

  6. Prendete la pasta frolla, tagliatene 1/3 e lasciatelo da parte per la decorazione, stendete con il mattarello la parte più grande e rivestite una tortiera compresi i bordi. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e riempite la tortiera con la crema. Con la frolla lasciata da parte formate le listarelle e disponetele sulla superficie della tortiera in modo da formare una griglia. Sigillate bene i bordi e mettete a cuocere in forno caldo a 180° C per circa un’ora. Quando la frolla diventa ben dorata sfornate e lasciate raffreddare.

Servite la pastiera cosparsa di zucchero a velo.