Patate farcite alla cipolla: contorno vegano

13 Aprile 2019
di Community

Ingredienti per 2 persone

Le patate farcite alla cipolla sono un contorno semplice e veloce da preparare, perfetto per commensali vegetariani e vegani. Per la preparazione di questo piatto avrete bisogno di pochissimi ingredienti: patate, cipolle, olio, pepe e sale. Prima di estrarre le patate dal forno, controllate che siano cotte bene anche nella parte centrale. In caso contrario, copritele con la carta stagnola e lasciate cuocere ancora. Se preferite, potete sostituire la cipolla rossa con quella bianca; il gusto sarà altrettanto gradevole, ma si perderà l’effetto visivo, venendo meno l’alternanza dei colori.

Preparazione Patate farcite alla cipolla

  1. Lavate le patate e mettetele a lessare intere, in una pentola con acqua per 10 minuti. Sgocciolatele, ponetele sul tagliere e attendete qualche minuto che perdano calore.
  2. Intagliatele, senza affondare troppo la lama. Fate dei tagli distanti circa 3 o 4 mm e terminate a un centimetro dalla base della patata.
  3. Sbucciate le cipolle e tagliatele a rondelle sottili. Dividete le rondelle a metà, formando delle mezze lune.
  4. Inserite le mezze lune di cipolla negli intagli delle patate, in modo da ottenere delle fette alternate di patate e cipolle.
  5. Spingete ogni fetta di cipolla verso il basso, in modo che aderisca bene alla patata e non venga respinta fuori durante la cottura in forno.
  6. Disponete le patate farcite in una pirofila unta e, poi, insaporitele con il pepe e una spruzzata di olio. Salate e mettete a cuocere in forno già caldo a 200°C per 30 minuti.