Pavlova con melagrana, perfetta per le feste

13 Dicembre 2020

Ingredienti per 6 persone

La pavlova con melagrana è una torta elegante e leggera che fa sempre una bella figura quando si porta in tavola per i propri ospiti. La torta pavlova pare sia stata creata da un pasticcere neozelandese nel 1926 in onore della ballerina russa Anna Pavlova, famosa per la sua eleganza e leggiadria sul palco. Si tratta di una torta con una base di meringa, farcita di panna montata e guarnita con frutta fresca o in gelatina. Gli abbinamenti più diffusi sono con frutta dal sapore acidulo, come i frutti rossi o in questo caso la melagrana, perfetta per la versione invernale. In estate potete utilizzare le fragole e arricchire la torta con crema pasticcera. La maggiore difficoltà nell’eseguire questa ricetta, seppur molto semplice in quanto a ingredienti, è la preparazione della meringa: deve rimanere umida dentro e croccante fuori; non è un dolce che deve cuocere, ma asciugare e per questo non servono temperature elevate, ma tempo. Per riuscirci è dunque importante conoscere bene il proprio forno e bilanciare bene le dosi degli ingredienti.

Preparazione Pavlova con melagrana

  1. Iniziate a lavorare gli albumi con lo sbattitore elettrico, quando iniziano a diventare sodi aggiungete poco per volta 150 grammi di zucchero e tutto quello a velo fino ad avere un composto fermo.
  2. Accendete il forno e portatelo a 110° C. Rivestite una teglia con carta forno e create la forma circolare con gli albumi. Infornate e fate cuocere per 70 minuti, fin quando inizia a creparsi in superficie, non si deve colorare ma rimanere bianca. A questo punto spegnete il forno, apritelo leggermente e lasciate la meringa a raffreddare per almeno mezz’ora.
  3. Dedicatevi alla gelatina: sbucciate e sgranate la melagrana, spremete i chicchi e versate il succo ottenuto in un pentolino. Unite 50 grammi di zucchero e ponete sul fuoco fino a farlo sciogliere completamente. Aggiungete la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua, ben strizzata, e mescolate. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  4. Montate la panna fredda con due cucchiai di zucchero e componete il dolce: prendete la meringa, farcitela con la panna e guarnite con la gelatina di melagrana.

Servite fredda.

I Video di Agrodolce: Rigatoni con la pajata