Home Ricette Primi piatti Penne al salmone e spinaci: veloci e golose

Penne al salmone e spinaci: veloci e golose

Le penne al salmone sono un delicato primo piatto, realizzato con pasta, salmone affumicato, cipolla e foglie di menta: ecco la ricetta di Agrodolce.

di Paolo Fiore

Le penne al salmone sono un gustoso e delicato primo piatto. La loro realizzazione è semplice e non richiede lunghi tempi di preparazione. La pasta, dopo la cottura, è fatta mantecare brevemente nel condimento, gli spinaci freschi non richiedono una lunga cottura, basta passarli per qualche minuto in padella e far in modo che perdano parte del liquido di vegetazione. Aromatizzate la pasta con qualche foglia di menta per donare un nota di freschezza al piatto. Scegliete penne rigate o lisce seguendo i vostri gusti, altrimenti sostituite le penne con altra pasta corta, potete utilizzare pasta di farro per un contrasto cromatico e una diversa consistenza. Servite le penne al salmone ancora calde e per una maggiore cremosità aggiungete qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato durante la mantecatura.

Cosa si abbina bene con il salmone?

Il salmone è un pesce dalla buona sapidità e una notevole grassezza per questo di solito viene abbinato a verdure di stagione. Per questa ricetta la salsa  è creata con salmone affumicato, cipolla tritata finemente e panna fresca. Si aggiungono poi spinaci per completare il piatto. Se non vi piacciono questi ortaggi potete sostituirli con le zucchine, gli asparagi leggermente sbollentati, altrimenti potete aggiungere broccoli leggermente sbianchiti. Per una variante estiva aggiungete alla panna dei peperoni arrostiti ridotti in crema con un mixer.

Ingredienti per 4 persona

  • 30
  • 400 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Penne al salmone

  1. Tagliate il salmone grossolanamente. Mondate la cipolla e tagliatela finemente. Pulite gli spinaci eliminando la parte legnosa del gambo e lavateli con abbondante acqua per eliminare qualsiasi traccia residua di terra.

  2. In una padella antiaderente versate l’olio, aggiungete la cipolla e lasciatela stufare a fuoco molto basso per 10 minuti, aggiungendo due cucchiai di acqua calda. Unite gli spinaci e fate saltare per 5 minuti, aggiungete il salmone e lasciate insaporire per 2 minuti, facendo attenzione a non farlo asciugare. Aggiungete nella padella la panna e lasciate cuocere per 1 minuto.

  3. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente, tenendo da parte poca acqua di cottura. Versate la pasta nella padella con il condimento, unite le foglie di menta lavate, il pepe e qualche cucchiaio di acqua di cottura. Mantecate la pasta per qualche istante.

Come cucinare il salmone in busta?

Vi consigliamo di non cucinare a lungo il salmone affumicato perché questo passaggio tende a seccarne le carni e a far risultare troppo saporito il pesce. Preferite inserirlo nelle ricette fuori dal fuoco, con il calore residuo della pasta il salmone amalgama il suo gusto con gli altri ingredienti. Oppure aggiungetelo in ricette in cui le salse conferiscono particolare morbidezza al piatto.

Variante Penne al salmone

Potete sostituire la panna con della besciamella o se non amate gli spinaci potete aggiungere peperoni o zucchine saltate in padella.