Penne con carciofi e cozze

17 Ottobre 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Penne con carciofi e cozze

  1. Pulite bene le cozze, lavandole sotto l’acqua corrente e strofinandole per togliere tutte le incrostazioni. Eliminate anche i bissi, cioè i filamenti che le cozze sfruttano per attaccarsi agli scogli. Volendo, potete acquistarle già pulite oppure farcele pulire direttamente in pescheria, in modo da risparmiare tempo e fatica.
  2. Scartate le cozze che sono aperte e mettete tutte le altre in una padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Coprite con un coperchio e mettete a fiamma vivace, lasciando che tutte le cozze si aprano (occorreranno circa 4-5 minuti).
  3. Spegnete la fiamma ed eliminate le cozze rimaste chiuse. Private quelle aperte della valva senza mollusco.
  4. A parte, sfogliate bene i carciofi e tagliateli a spicchi, eliminando l’eventuale peluria bianca. Man mano che li tagliate, metteteli a bagno in acqua con qualche goccia di succo di limone, per evitare che anneriscano.
  5. In una padella antiaderente, mettete un po’ di olio, i carciofi e uno spicchio d’aglio. Scaldate su fiamma media e fate insaporire per circa 10 minuti, quindi aggiungete le cozze e spegnete il fuoco.
  6. Intanto, mettete a bollire dell’acqua in una pentola, salate e aggiungete la pasta.

Scolatela molto al dente, saltatela nella padella con i carciofi e le cozze e portate in tavola.