Penne, piselli, pancetta, prezzemolo, pinoli, pomodori

17 Maggio 2014
di Sergio Barzetti

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Pasta 6 P

  1. Per prima cosa incidete a croce i pomodori e calateli in acqua bollente. Lasciateli sbollentare per soli 20 secondi, quindi tirateli fuori e scolateli per bene.
  2. Fate raffreddare per alcuni minuti i pomodori, poi tirate via la pelle, tagliateli a spicchi ed eliminate la parte dei semi. Infine, riducete la polpa a cubetti e teneteli da parte.
  3. Nell’acqua di cottura dei pomodori, aggiungete un pizzico di sale e una foglia di alloro. Calate quindi la pasta (se aggiungete il sale a metà cottura, potete metterne di meno) e lessatela insieme ai piselli.
  4. In una padella versate un filo di olio extravergine e rosolate la pancetta fino a renderla croccante. Scolatela per bene dal suo grasso, con una schiumarola, e unitela, ben calda, ai pomodori tagliati a cubetti al passo 2.
  5. Nella padella con il grasso della pancetta unite i pinoli e fateli tostare per alcuni minuti, in modo che rilascino il loro aroma. Nel frattempo, tritate per bene il prezzemolo e unitelo al mix di pomodori e pancetta. Mescolate.
  6. Scolate la pasta e piselli al dente, versateli nella padella con i pinoli e il grasso della pancetta e spadellate per circa tre minuti, in modo da amalgamare per bene il tutto e terminare la cottura della pasta.

Poco prima di togliere la pasta dal fuoco, inserite i pomodori e la pancetta, date una bella mescolata, aggiungete ancora del prezzemolo tritato e servite, infine, con una generosa manciata di parmigiano a scaglie.