Pennette pomodori e ricotta

17 Luglio 2014
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Pennette pomodori e ricotta

  1. Scegliete dei pomodori non troppo maturi, preferibilmente ancora leggermente verdi da un lato.
  2. Incidete delicatamente sulla buccia una croce e immergete i pomodori in una ciotola di acqua bollente per due minuti.
  3. Trascorso il tempo, toglieteli e metteteli a bagno in una scodella con acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura.
  4. Partendo dalla croce, sollevate la buccia con la lama di un coltello: verrà via facilmente. Tagliate ogni pomodoro in quattro spicchi ed eliminate i semi e la parte acquosa. Affettateli poi a cubetti piccoli e metteteli in una ciotola.
  5. Sbucciate gli spicchi d’aglio, tagliateli a lamelle sottili e uniteli ai pomodori. Tritate finemente il basilico e l’origano, e aggiungeteli al composto. Salate, condite con abbondante olio extravergine di oliva e lasciate riposare per un paio d’ore in frigorifero.
  6. Mettete sul fuoco, a fiamma alta, una pentola piena d’acqua e portate ad ebollizione. Salatela e versate la pasta. Lasciatela cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Quando la scolate, lasciate cadere l’acqua sulle scodelle che porterete in tavola, in modo da scaldarle per bene.
  7. Versate la pasta nella ciotola con il condimento e mescolate con cura. Asciugate le scodelle e impiattate.

Completate con una spolverata di ricotta salata.