Home Ricette Secondi piatti Pepite di tacchino, secondo sfizioso

Pepite di tacchino, secondo sfizioso

Le pepite di tacchino sono un secondo piatto gustoso e divertente, da mangiare in modo informale con le mani: ecco la nostra ricetta.

di Giuliana Manca

Le pepite di tacchino sono bocconcini di tacchino impanati con farina, uova, pangrattato e parmigiano e fritti fino a diventare croccanti e dorati. L’interno dovrà essere ben cotto, morbido e umido. Le pepite di tacchino sono perfette per una cena in piedi, perché si mangiano in modo informale con le mani e sono lo stuzzichino perfetto da gustare in occasione di una cena buffet o un aperitivo con gli amici. Per dare un gusto più esotico alle vostre pepite potete aggiungere alla farina curcuma in polvere. Devono essere servite ben calde. Potete accompagnarle con le salse che preferite, come ketchup, maionese, salsa barbecue oppure condirle con limone.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 160 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Pepite di tacchino

  1. Rompete le uova in una ciotola, unite 1 pizzico di sale e sbattetele con una forchetta o una frusta per amalgamarle.

  2. pepite-di-tacchino-1
  3. In un’altra ciotola unite il pangrattato, il parmigiano e il pepe.

  4. pepite-di-tacchino-2
  5. In una terza ciotola versate la farina.

  6. pepite-di-tacchino-3
  7. Tagliate il tacchino in pezzi irregolari.

  8. pepite-di-tacchino-4
  9. Passate ogni pezzetto di carne nella farina.

  10. pepite-di-tacchino-5
  11. Passate la carne nelle uova sbattute.

  12. pepite-di-tacchino-6
  13. Passate la carne nel pangrattato al parmigiano.

  14. pepite-di-tacchino-7
  15. Friggete pochi pezzi di carne alla volta in olio caldo fino a quando sono dorati e croccanti e scolateli su carte assorbente.

  16. pepite-di-tacchino-8

Salate leggermente e servitele calde.

Variante Pepite di tacchino

Per dare un gusto più esotico alle vostre pepite potete aggiungere alla farina curcuma in polvere.