Pesce fritto & chips

10 Gennaio 2020
di Gianfranco Pascucci

Ingredienti per 10 persone

Preparazione Fish & chips

  1. Il giorno prima (o la mattina per la sera) tagliate le patate a bastoncini spessi un centimetro per uno e lunghi tre. Tenetele immerse nell’acqua per 15 minuti. Poi tuffatele in acqua bollente per altri 15 minuti. Dopo di che congelatele.
  2. Pulite tutti i pesci (le triglie vanno desquamate). Conditeli con uno spicchio di aglio, un filo d’olio, qualche goccia di limone, pepe nero ed erbe aromatiche a piacere.
  3. Poi sgusciate i gamberi, pulite e asciugate i calamari. Questi ultimi, tagliateli a rondelle, lasciando interi i tentacoli. Sciacquate bene entrambi. Riponete in frigo tutti i pesci, coperti con la pellicola, fino al momento della cottura.
  4. Tuffate le patate in olio di semi profondo a 130°C. Friggetele per cinque minuti, poi scolatele e lasciatele raffreddare. Frattanto, infarinate triglie e calamari nel mix di farine (realizzato mescolando 700 g di farina bianca e la semola). Realizzate una pastella mescolando la farina bianca con l’acqua frizzante fredda e impastellate alici e gamberi e friggete il tutto. Al momento del servizio, ributtate le patate nell’olio di semi a 180°C.
  5. Portate in tavola i pesci su un piatto da portata, affiancati dalle patate condite con polvere di paprika affumicata e sale.

Accompagnate il tutto con una maionese leggera, corretta con una punta di senape.

I Video di Agrodolce: Crostone con roast beef