Pesce panato: ecco come si prepara

10 Aprile 2020

Ingredienti per 4 persone

Il pesce panato è un secondo piatto molto semplice, ma tanto apprezzato per un pranzo o una cena leggeri e gustosi. Può essere servito accompagnato da insalata verde o mista, con o senza salse o semplicemente con uno spicchio di limone spremuto sopra. Per questo tipo di preparazione di prestano molti tipi di pesci, dal classico merluzzo alla platessa come in questo caso, al salmone o al San Pietro: dovete solamente scegliere il vostro preferito o quello che il banco del pesce offre fresco. Per rendere più sfiziosa la ricetta unite alla panatura un misto di semi, lo renderanno più croccante e saporito.

Preparazione Pesce panato

  1. Rompete le uova e sbattetele in un piatto fondo insieme ad un pizzico di sale; in un altro piatto disponete la farina e in un terzo piatto il pangrattato.
  2. Prendete i filetti di platessa e passateli in successione nel piatto della farina, dell’uovo e infine del pangrattato avendo cura di ricoprire bene tutti i lati e pressare leggermente per farli aderire.
  3. In una padella fate prendere calore ad abbondante olio di semi e quando arriva a temperatura immergete i filetti e fate dorare su tutti i lati, ci vorranno pochi minuti per lato.

Tamponate i filetti con carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e servite con un contorno di insalata verde.