Petto di tacchino farcito: un trionfo in tavola

22 Dicembre 2020

Ingredienti per 6 persone

Il petto di tacchino farcito è un secondo piatto da preparare per i pranzi o le cene delle feste, in famiglia o con amici. Il sapore è ricco dato dal ripieno composto da pane, formaggio e carne macinata mista insieme a pancetta. Viene fatto prima rosolare in padella insieme a rosmarino, aglio e pochi chicchi di melagrana per aggiungere un tocco dolce, per poi essere passato al forno per completare la cottura uniformemente. Potete alleggerire o variare il ripieno a seconda dei gusti: per un sapore più deciso utilizzare la pasta di salsiccia al posto del macinato e utilizzate le pancetta in fette sottili per ricoprire il rollè. Una volta pronto lasciate assestare tutti i sapori prima di tagliarlo a fette e portarlo in tavola e se volete potete frullare il fondo di cottura per creare una salsa di accompagnamento più densa. Per portare in tavola un secondo piatto completo preparate anche una teglia di patate al forno croccanti o verdure miste. Se dovesse avanzare non preoccupatevi, il petto di tacchino farcito è ottimo anche il giorno dopo.

Preparazione Petto di tacchino farcito

  1. Per prima cosa mettete il pane raffermo in ammollo nel latte. Nel frattempo rendete una terrina e unite il macinato, la pancetta tagliata a dadini molto piccoli, il parmigiano grattugiato. Tritate finemente un rametto di rosmarino e uno spicchio di aglio, uniteli agli altri ingredienti e iniziate ad amalgamare.
  2. Strizzate il pane e sbriciolatelo nella terrina, aggiustate di sale e mescolate fino ad avere un composto omogeneo. Unite anche due cucchiai del latte utilizzato per il pane.
  3. Prendete il petto di tacchino e apritelo in un’unica fetta, battetelo leggermente con il batticarne e salate e pepate tutta la superficie. Disponete il ripieno al centro della fetta e iniziate a chiudere arrotolando il petto di tacchino dal lato più lungo. Sigillate il rotolo con spago o stuzzicadenti.
  4. Prendete un tegame abbastanza capiente, fate scaldare olio extravergine di oliva con lo spicchio di aglio intero, un rametto di rosmarino e un cucchiaio di chicchi di melagrana. Disponete il rotolo di tacchino e fatelo rosolare a fuoco alto su tutti i lati. Sfumate con il vino e fate evaporare l’alcool.
  5. A questo punto rivestite una teglia con carta forno e passateci il rotolo di tacchino. Cospargete con il sugo di cottura e infornate a 190° C per circa 30 minuti. Gli ultimi 10 minuti fate cuocere coprendo con alluminio.

Sfornate, lasciate assestare e servite a fette con il fondo si cottura come salsa.

I Video di Agrodolce: Cordon bleu speck e fontina