Pizza al tonno alletterato di Cetara di Franco Pepe

13 Giugno 2020
di Franco Pepe

Ingredienti per 5 persone

Preparazione Pizza al tonno alletterato di Cetara

  1. Versate circa metà farina in un angolo della madia (o della ciotola), quindi versate l’acqua nell’angolo opposto. Aggiungete la pasta di riporto (se non ne avete, aumentate di qualche grammo la quantità di lievito che inserirete). Mescolate con cura e versate il sale. Continuate a inserire la farina, impastando con energia e costantemente. Quando il composto ha raggiunto la consistenza di una pastella omogenea, aggiungete il lievito, sbriciolandolo. Impastate ancora per circa 15 minuti, aggiungendo man mano tutta la farina. Quando l’impasto è liscio e omogeneo, riponetelo nella madia, coperto, e lasciatelo riposare per 6 ore a temperatura ambiente. Ricavate tanti panetti da circa 250 grammi e lasciateli lievitare ancora per circa tre ore, sempre a temperatura ambiente.
  2. Stendete un panetto di impasto, lasciando il bordo ben pronunciato per favorire la formazione del cornicione, quindi spalmateci sopra la crema di cipolle, lasciando zone più e meno condite.
  3. Distribuite la mozzarella di bufala, tagliata a striscioline, quindi irrorate con un filo d’olio. Infornate a 250°C per 6-7 minuti.
  4. Appena sfornata, disponete sulla pizza il filetto di tonno. Per il suo peculiare gusto, consiglio il tonno della specie Alletterato pescato a Cetara.
  5. Completate con il sedano tagliato a fettine sottili e ancora un filo d’olio, versato a crudo.
I Video di Agrodolce: Garibaldi