Pizza alla Norma, una goduria

4 Novembre 2020
di Gabriele Bonci

Ingredienti per 8 persone

Preparazione Pizza alla Norma

  1. In una ciotola, mescolate la farina con i primi 600 g di acqua. Aggiungete un altro po’ di acqua e il lievito di birra. Mescolate ancora.
  2. Versate l’acqua rimanente, il sale e un goccio di olio extravergine. Mescolate ancora e trasferite l’impasto, piuttosto umido, su una spianatoia infarinata.
  3. Procedete con il fare le cosiddette pieghe di rinforzo, che consentono di asciugare l’impasto e di renderlo più omogeneo. Tirate i lembi superiori del panetto verso quelli inferiori, poi ruotatelo di 90 gradi e ripetete l’operazione per quattro, anche cinque volte, se occorre.
  4. Mettete l’impasto in una ciotola di vetro oleata, copritelo e lasciatelo lievitare nella parte bassa del frigorifero per 24 ore.
  5. Tirate l’impasto fuori dal frigo e adagiatelo su una spianatoia infarinata. Allargatelo, massaggiandolo delicatamente con le dita.
  6. Stendete l’impasto su una teglia oleata. Aggiungete solo un mestolo di salsa di pomodoro, perché dovrà rimanete piuttosto asciutta. Infornate a 250°C per 20 minuti, prima nella parte inferiore e poi in quella centrale del forno.
  7. Distribuite sulle fette la polpa delle melanzane, fatte appassire in forno per 35 minuti a 200°C. Aggiungete il formaggio a fette e le melanzane a tocchetti, appassite in padella con un filo d’olio.

Completate con qualche foglia di basilico e un goccio d’olio.

I Video di Agrodolce: Come pulire le alici