Pizza Biancaneve con fagiolini: morbidissima

2 Maggio 2020
di Gino Sorbillo

Ingredienti per 6 persone

La pizza Biancaneve con fagiolini è una pizza molto saporita e di semplice preparazione. Questo tipo di pizza risulta particolarmente gustosa se assaporata con un impasto un po’ più morbido rispetto alle altre. Se volete gustarla così, c’è un piccolo trucco: dopo aver steso il panetto, lasciate lievitare la pasta per circa mezz’ora, quindi iniziate ad adagiare gli ingredienti partendo dalla ricotta, facendo attenzione a non esercitare un’eccessiva pressione sull’impasto della pizza. La pizza Biancaneve con fagiolini è perfetta anche per commensali vegetariani.

Preparazione Pizza Biancaneve con fagiolini

  1.  Versate una parte della farina in una ciotola con l’acqua e unite i lieviti sciolti in un po’ d’acqua. Continuate ad aggiungere la farina, sempre mescolando. Inserita metà farina, aggiungete il sale, disciolto in acqua e riprendete ad aggiungere farina. Quando il composto tende a staccarsi dalla ciotola, estraetelo e lavoratelo per pochi minuti. Trasferitelo in una ciotola, coprite con pellicola e lasciate lievitare per 6 ore. Estraete l’impasto e dividetelo in filoni dello spessore dei panetti che creerete (circa 240 g l’uno), quindi “mozzateli”, ricavando i panetti. Lavorate rapidamente le pagnotte e lasciatele lievitare 2 ore, al riparo da sbalzi termici. Stendete ogni pagnotta, procedendo dal centro verso i bordi. Spalmate la ricotta setacciata sul disco di pasta, con un coltello da cucina: dovete ricoprire tutta la superficie, ad eccezione dei bordi.
  2. Distribuite i fagiolini, lessati due volte in acqua senza sale, seguendo il cornicione. Tagliate il fiordilatte a fettine e adagiatelo sulla pizza, assieme alla julienne di basilico.
  3. Al centro della pizza, posizionate la fettina di fiordilatte corrispondente alla mozzatura: è la parte più gustosa ed è anche bella da vedere.
  4. Aggiungete un filo di olio extra vergine, quindi infornate per circa 10 minuti a 250°C. Dopo averla tolta dal forno, aggiungete una spolverata di pepe nero.